UFFICIALE: Nicola Rizzoli designatore di Serie A, non è più un arbitro

0

È appena arrivata la conferma da parte di Marcello Nicchi, presidente dell’AIA: Nicola Rizzoli, che sabato scorso era stato inserito nell’elenco degli arbitri effettivi per la Serie A 2017-2018, lascia la direzione di gara e diventa il nuovo designatore del campionato, succedendo a Domenico Messina.

Nicola Rizzoli smette di arbitrare con un anno d’anticipo e diventa il nuovo responsabile e designatore della CAN A. L’annuncio, a conferma delle voci circolate dalla serata di ieri, è stato dato da Marcello Nicchi, presidente dell’AIA, in una conferenza stampa dove sono stati annunciati gli Organi Tecnici Nazionali per la stagione 2017-2018. Rizzoli aveva ottenuto una deroga per continuare ad arbitrare anche nella prossima Serie A, tanto da essere inserito appena tre giorni fa nella lista degli arbitri a disposizione (vedi articolo), ma poi ha accettato la richiesta di cambiare ruolo. La sua ultima partita in carriera è dunque Bosnia-Grecia, qualificazione ai Mondiali del 2018 dello scorso 9 giugno, mentre in campionato Palermo-Empoli dell’ultima giornata. Rizzoli sarà assistito come componenti da Gabriele Gava e Andrea Stefani, entrambi nuovi innesti, mentre Emidio Morganti è il nuovo responsabile della CAN B dopo la scomparsa di Stefano Farina.

Queste le motivazioni date da Nicchi: «Non c’è niente di improvvisato e per coinvolgere Rizzoli è bastata una telefonata. È un progetto che avevo in mente da tempo, ovviamente non è nato stanotte, e credo che Nicola ha accettato con grande entusiasmo perché ha capito che forse era il momento di restituire una parte di tutto quello che ha avuto da questa associazione».