Spadafora conferma: «Serie A, OK dal CTS per protocollo allenamenti»

0

Vincenzo Spadafora, Ministro per le politiche giovanili e lo Sport, fa fare un passo avanti alla Serie A per la ripresa. In collegamento con “La vita in diretta” su Rai 1 ha dato l’OK al protocollo per gli allenamenti di gruppo (vedi articolo). La prossima settimana quello per la ripresa dei tornei.

Il ministro Vincenzo Spadafora dà speranza al calcio italiano: «Intanto, proprio pochi minuti fa, abbiamo finalmente pubblicato ufficialmente il protocollo che consente alla FIGC, e alle squadre della Lega Serie A, di riprendere gli allenamenti. È arrivato il definitivo OK dal Comitato tecnico scientifico. L’altra importante novità di questi minuti è che ho appreso che lunedì 25 riceverò dalla FIGC il protocollo, invece, per la ripresa del campionato. Sono le nuove regole che la FIGC ci propone per riprendere il campionato. Evidentemente, se lunedì riceverò queste linee guida, le trasmetterò al Comitato tecnico scientifico. Il mio impegno è far sì che quando arriveremo all’incontro di giovedì 28 con tutte le componenti del mondo del calcio si possa avere già un orientamento del CTS, in modo che quella data sia per decidere insieme se ci sono o meno le condizioni per riprendere e quando».

Spadafora ritiene che la Serie A possa riprendere: «Voglio essere ottimista perché voglio esserlo sulla ripresa di tutto il Paese. Io ho detto un secco no a chi, nei giorni durante i quali continuavamo a contare centinaia di morti al giorno, chiedeva quando sarebbe ripartito il campionato. È ovvio che se riparte tutta l’Italia non può non ripartire tutto lo sport e anche il calcio. È una grande passione per milioni di italiani, ed è anche una grande industria per il nostro Paese. Quella linea di prudenza forse è proprio quella che oggi ci consente di dire di essere ottimisti. Se non avessimo avuto quella linea non voglio neanche immaginare dove saremmo ora».