Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus sulle Multiple del 300% Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus
Lorenzo Casini presidente Lega Serie A

La Serie A prova a valutare le possibilità di riforma del format. Lo ha stabilito oggi l’Assemblea di Lega, col presidente Lorenzo Casini che ribadisce il no a cambiare il numero di squadre e la volontà di ridurre le partite delle nazionali. Questo il testo del comunicato diffuso al termine della riunione con le società.

“L’Assemblea della Lega Serie A, riunitasi oggi a Milano, ha validato un documento di riforme per rilanciare il calcio italiano.

«Questo documento, che ora sarà inviato al Ministro Andrea Abodi e al Presidente Gabriele Gravina, ruota intorno a tre concetti principali: infrastrutture, risorse e cultura – ha dichiarato il Presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini. Il testo si articola in dieci punti: dal tema dell’ordinamento dei Campionati ai sistemi di mutualità e sostenibilità economica, dalle infrastrutture del calcio fino alla valorizzazione dei giovani, alle rose dei calciatori e al progetto seconde squadre. Le altre iniziative riguardano il calcio femminile, la Coppa Italia e la Supercoppa, la governance federale e lo stesso gioco del calcio. Infine, abbiamo elaborato anche un pacchetto di proposte legislative».

Il Presidente Casini ha inoltre commentato in conferenza stampa l’approvazione delle linee guida da parte dell’AgCom: «Siamo soddisfatti del parere positivo che abbiamo ricevuto oggi, c’è stata un’ottima collaborazione con le Autorità e ringrazio l’AD Luigi De Siervo per il lavoro svolto, che ci consentirà di pubblicare il bando un anno e mezzo in anticipo rispetto ai tempi».

Per quanto riguarda il progetto radio TV della Lega Serie A si è dato il via al bando, per cui verrà pubblicata la richiesta di manifestazione di interesse.

È stato infine approvato un testo per l’accordo collettivo con l’AIAC, per il quale «il lavoro andava avanti da diversi mesi e adesso avremo ulteriori incontri per arrivare presto alla firma», ha concluso il Presidente Casini”.

[Fonte: legaseriea.it]