Serie A, partite in campo neutro? Gravina lo ipotizza. Campionati da finire

0

La Serie A, come segnalato in giornata, potrebbe avere delle partite in campo neutro per le zone più colpite dal Coronavirus (vedi articolo). Gabriele Gravina, parlando a Sky Sport, si è espresso in tal senso e ha confermato la volontà di finire i campionati.

La Serie A e gli altri campionati in Italia, salvo ulteriori problemi (e speriamo non sia il caso…), finiranno la stagione 2019-2020. Gabriele Gravina, presidente della FIGC, dopo essersi espresso sul protocollo di ripresa (vedi articolo) ha aggiornato sul calendario e non solo: «L’auspicio è partire quanto prima con il nostro campionato. Finché non ci sarà impedito, per situazioni oggettive, dobbiamo finire i nostri campionati. È evidente che una mancata definizione dei nostri organici, e qualunque scelta che riguarda l’annullamento dei campionati, avrebbe conseguenze molto negative. Serie A in campo neutro? L’idea è utilizzare le strutture in uso dalle società. Se non fosse possibile vedremo le soluzioni. Noi non abbiamo scadenze, in questo momento. La FIFA ha stabilito un principio generale, che è finire i campionati per poi iniziare la prossima stagione».