Serie A 2019-2020, recuperi 26ª giornata: risultati e classifica

0

La Serie A si ferma. La sospensione fino al 3 aprile, annunciata dal CONI nel pomeriggio (vedi articolo), blocca il campionato per l’emergenza Coronavirus: Sassuolo-Brescia di stasera è stata l’ultima partita del mese. Alla pausa, in attesa di capire cosa succederà più avanti, si va con la Juventus che fa il controsorpasso in vetta alla classifica sulla Lazio, dopo aver battuto l’Inter.

PARMA-SPAL 0-1 71′ rig. Petagna: leggi l’articolo sulla partita.

MILAN-GENOA 1-2 7′ Pandev, 41′ Cassata, 77′ Ibrahimović (M): il Genoa coglie una vittoria fondamentale nella corsa salvezza, visto che aggancia il Lecce al quartultimo posto. Sette minuti e un errore di Theo Hernández regala una palla sanguinosa sulla fascia destra, cross basso di Sanabria e l’ex nerazzurro Pandev mette dentro come se fosse un derby. Il Milan, dopo le voci su Rangnick e l’addio di Boban, gioca un primo tempo pessimo e paga su situazione simile al 41′, stavolta crossa Biraschi per il tacco di Schöne a prolungare sul secondo palo, dove Cassata mette dentro. Solo nel finale i rossoneri si svegliano, al 77′ corner che passa e Bonaventura calcia, Soumaoro si oppone come può ma la palla resta lì e la infila Ibrahimović. Non c’è però nulla da fare, anche dopo cinque minuti di recupero.

SAMPDORIA-VERONA 2-1 32′ aut. Audero (V), 77′, 86′ rig. Quagliarella: la Sampdoria torna a vincere e lo fa nel momento più difficile, ossia a tre settimane dall’ultima partita (persa 1-5). Il Verona va avanti in maniera casuale al 32′, con un cross di Lazović che trova Zaccagni il cui tiro, destinato fuori, viene toccato da Audero per un autogol del portiere. Verre manca il raddoppio svirgolando dall’altezza del dischetto del rigore e l’errore dell’ex è pesante per gli scaligeri. Questo anche perché il suo sostituto, Agyemang-Badu, al 77′ scivola e fa partire il contropiede della Sampdoria, Quagliarella scambia con Depaoli e dal limite di destro pareggia. A cinque minuti dal termine gomitata di Dawidowicz su Ekdal, il VAR porta a dare un rigore e Quagliarella trasforma. In pieno recupero espulso Linetty, ma anche qui l’arbitro viene invitato a rivedere le immagini e cambia la decisione in giallo.

UDINESE-FIORENTINA 0-0: leggi l’articolo sulla partita.

JUVENTUS-INTER 2-0 55′ Ramsey, 67′ Dybala: leggi l’articolo sulla partita.

SASSUOLO-BRESCIA 3-0 45′, 61′ Caputo, 75′ Boga: leggi l’articolo sulla partita.

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 63
Lazio 62
Inter 54 *
Atalanta 48 *
Roma 45
Napoli 39
Milan 36
Verona 35 *
Parma 35 *
Bologna 34
Sassuolo 32 *
Cagliari 32 *
Fiorentina 30
Udinese 28
Torino 27 *
Sampdoria 26 *
Genoa 25
Lecce 25
SPAL 18
Brescia 16

* una partita in meno

PROSSIMO TURNO *

Verona-Napoli venerdì 13 marzo ore 18.30
Bologna-Juventus venerdì 13 marzo ore 20.45
SPAL-Cagliari sabato 14 marzo ore 15
Genoa-Parma sabato 14 marzo ore 18
Torino-Udinese sabato 14 marzo ore 20.45
Lecce-Milan domenica 15 marzo ore 12.30
Atalanta-Lazio domenica 15 marzo ore 15
Fiorentina-Brescia domenica 15 marzo ore 15
Inter-Sassuolo domenica 15 marzo ore 18
Roma-Sampdoria domenica 15 marzo ore 20.45

* il calendario sarà riprogrammato a partire da domani complice la sospensione