Serie A 2018-2019, 21ª giornata: risultati e classifica

0

La vittoria del Genoa a Empoli ha chiuso la ventunesima giornata di Serie A, quella dove la Juventus ha portato a +11 il vantaggio sul Napoli secondo. In zona bassa, oltre ai rossoblù, si muove anche il Bologna ma non in classifica, perché dopo aver perso 0-4 ieri col Frosinone ha esonerato Filippo Inzaghi sostituendolo con Siniša Mihajlović (vedi articolo).

SASSUOLO-CAGLIARI 3-0 9′ Locatelli, 45′ +4 rig. Babacar, 87′ Matri: leggi l’articolo sulla partita.

SAMPDORIA-UDINESE 4-0 33′ rig., 56′ rig. Quagliarella, 68′ Linetty, 78′ Gabbiadini: leggi l’articolo sulla partita.

MILAN-NAPOLI 0-0: leggi l’articolo sulla partita.

CHIEVO-FIORENTINA 3-4 4′ Muriel (F), 26′ Benassi (F), 38′ Stępiński, 60′ rig. Pellissier, 79′, 86′ Chiesa (F), 89′ Djordjević: leggi l’articolo sulla partita.

ATALANTA-ROMA 3-3 3′, 33′ Džeko (R), 40′ El Shaarawy (R), 45′ Castagne, 59′ Tolói, 71′ D. Zapata: leggi l’articolo sulla partita.

BOLOGNA-FROSINONE 0-4 18′ Ghiglione, 21′, 75′ Ciano, 52′ Pinamonti: terza vittoria in campionato del Frosinone, ancora una volta in trasferta, e Filippo Inzaghi è stato esonerato con Siniša Mihajlović al suo posto. Al 13′ la gara è già indirizzata, un durissimo intervento in ritardo di Mattiello rischia di spaccare tibia e perone a Cassata, inevitabile il cartellino rosso. In undici contro dieci è una passeggiata per i giallazzurri, su cross di Beghetto arriva solissimo Ghiglione e di testa mette dentro, dallo stesso laterale sinistro arriva il traversone che Ciano sottomisura trasforma nel raddoppio. Una pessima respinta di Skorupski su piatto destro di Pinamonti vale lo 0-3, i gol diventano quattro con un’altra sciocchezza sesquipedale di un giocatore rossoblù, ossia Pulgar che da ultimo uomo calcia una punizione addosso a Ciano mandando in contropiede l’attaccante per metà campo fino alla doppietta.

PARMA-SPAL 2-3 11′ rig., 53′ Inglese (P), 70′ Valoti, 75′ Petagna, 87′ Fares: il derby emiliano vede una grande rimonta, quella della SPAL. Inglese si procura in avvio un rigore per fallo ingenuo di Šimić e lo stesso centravanti trasforma nonostante Viviano azzecchi l’angolo, poi arriva la doppietta ribadendo col destro un gran tiro di Gervinho finito sulla traversa. Sembra fatta per il Parma, ma un colpo di testa di Valoti su cross da destra di Lazzari riporta in partita i biancazzurri e un minuto dopo su corner di Kurtić è Petagna a incornare per il 2-2. Inerzia del match completamente capovolta e a pochi minuti dal termine arriva pure il completo capovolgimento del risultato, Fares raccoglie un pallone rinviato corto e con un siluro di sinistro non dà scampo a Sepe.

TORINO-INTER 1-0 35′ Izzo: leggi l’articolo sulla partita.

LAZIO-JUVENTUS 1-2 59′ aut. Emre Can (L), 74′ João Cancelo, 88′ rig. Cristiano Ronaldo: leggi l’articolo sulla partita.

EMPOLI-GENOA 1-3 18′ Kouamé, 63′ Di Lorenzo (E), 70′ Lazović, 73′ Sanabria: leggi l’articolo sulla partita.

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 59
Napoli 48
Inter 40
Milan 35
Roma 34
Sampdoria 33
Atalanta 32
Lazio 32
Fiorentina 30
Torino 30
Sassuolo 29
Parma 28
Genoa 23
Cagliari 21
SPAL 21
Udinese 18
Empoli 17
Bologna 14
Frosinone 13
Chievo 8 (-3)

PROSSIMO TURNO

Empoli-Chievo sabato 2 febbraio ore 15
Napoli-Sampdoria sabato 2 febbraio ore 18
Juventus-Parma sabato 2 febbraio ore 20.30
SPAL-Torino domenica 3 febbraio ore 12.30
Genoa-Sassuolo domenica 3 febbraio ore 15
Udinese-Fiorentina domenica 3 febbraio ore 15
Inter-Bologna domenica 3 febbraio ore 18
Roma-Milan domenica 3 febbraio ore 20.30
Frosinone-Lazio lunedì 4 febbraio ore 19
Cagliari-Atalanta lunedì 4 febbraio ore 21

[Immagine presa da facebook.com]