Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Le prime tre della scorsa stagione, Juventus, Napoli e Roma, imprimono già il loro marchio sul campionato e si prendono le prime tre posizioni, con i bianconeri unici rimasti a punteggio pieno (al netto del Genoa, la cui partita contro la Fiorentina è stata sospesa al 28′). Prima vittoria per l’Inter di Frank de Boer, cade ancora il Milan.

 

JUVENTUS – SASSUOLO 3-1 5′, 10′ Higuaín, 27′ Pjanic, 31′ Antei (S): leggi l’articolo sulla partita

PALERMO – NAPOLI 0-3 47′ Hamšík, 51′, 65′ Callejón: leggi l’articolo sulla partita

BOLOGNA – CAGLIARI 2-1 23′ Verdi, 74′ Di Francesco, 83′ Bruno Alves: il Bologna torna al successo dopo la batosta contro il Torino e supera di misura un Cagliari sfortunato. Una punizione di Verdi a metà primo tempo scavalca la barriera e Storari non proprio esente da colpe, il portiere dei sardi si fa espellere a inizio ripresa per un intervento fuori area su Krejcí lasciando i suoi in dieci. Con la superiorità numerica il Bologna inizialmente ne approfitta, perché su cross basso di Krejcí sbuca Federico Di Francesco per mettere dentro il suo primo gol in Serie A (dopo aver ben figurato con doppietta in Under-21), ma poi una potente punizione di Bruno Alves da trenta metri riporta in partita gli ospiti che, pur rimanendo in nove per il grave infortunio a Ionita a cambi già finiti, sfiorano anche il pari.

ATALANTA – TORINO 2-1 54′ Iago Falqué (T), 56′ Masiello, 82′ rig. Kessié: stavolta Kessié porta punti all’Atalanta, i primi per Gasperini in nerazzurro. Succede tutto nella ripresa, una punizione di Iago Falqué scavalca la barriera e lascia immobile Sportiello, il vantaggio granata dura una manciata di minuti perché su corner di Gómez il debuttante Hart esce a vuoto e permette ad Andrea Masiello di pareggiare a porta vuota. Nel finale fallo sciocco di De Silvestri su Gómez e calcio di rigore, Kessié “ruba” il pallone al rigorista designato Paloschi e mette a segno il suo quarto centro in tre partite, quinto contando anche la Coppa Italia.

CHIEVO – LAZIO 1-1 51′ Gamberini, 55′ de Vrij (L): botta e risposta nel giro di pochi istanti fra Chievo e Lazio. I gialloblù passano con una giocata classica, corner sul primo palo e colpo di testa di Gamberini che sbatte sul palo ed entra, la Lazio replica in maniera meno limpida, perché sugli sviluppi di una punizione battuta a centro area il riabilitato Keita prolunga verso Stefan de Vrij che in mezzo a tanti giocatori riesce a far entrare il pallone.

GENOA – FIORENTINA sospesa al 28′ sullo 0-0 per impraticabilità di campo

MILAN – UDINESE 0-1 88′ Perica: il Milan sprofonda di nuovo nei problemi della scorsa stagione, l’Udinese invece si tira su e ottiene la seconda vittoria consecutiva. L’occasione più grande del primo tempo ce l’ha il nuovo acquisto rossonero, José Sosa, che colpisce la traversa con un gran tiro dal limite, ma dopo ottantotto minuti di equilibrio un cross dalla destra viene ricevuto da Perica e la deviazione decisiva di Abate fa carambolare il pallone in rete.

ROMA – SAMPDORIA 3-2 8′ Salah, 18′ Muriel (S), 41′ Quagliarella (S), 51′ Džžeko, 93′ rig. Totti: leggi l’articolo sulla partita

PESCARA – INTER 1-2 63′ Bahebeck, 77′, 91′ Icardi (I): leggi l’articolo sulla partita

EMPOLI – CROTONE 2-1 31′ Bellusci, 45′ +2′ Sampirisi (C), 56′ A. Costa: prima vittoria e primi gol per l’Empoli, mentre il Crotone rimane ancora al palo. Nell’ultimo posticipo di giornata i toscani hanno la meglio sui calabresi, alla mezz’ora è Bellusci a segnare l’1-0, pareggiato nel recupero del primo tempo da Sampirisi. Un altro difensore, Andrea Costa, firma il 2-1 al 56′, sempre su assist di Pasqual.

CLASSIFICA

Juventus 9
Napoli 7
Roma 7
Genoa 6 *
Sampdoria 6
Udinese 6
Bologna 6
Pescara 4
Chievo 4
Lazio 4
Inter 4
Fiorentina 3 *
Torino 3
Atalanta 3
Milan 3
Empoli 3
Sassuolo 3
Cagliari 1
Palermo 1
Crotone 0

* una partita in meno

PROSSIMO TURNO

Sampdoria – Milan venerdì 16 settembre ore 20.45
Lazio – Pescara sabato 17 settembre ore 18
Napoli – Bologna sabato 17 settembre ore 20.45
Udinese – Chievo domenica 18 settembre ore 12.30
Cagliari – Atalanta domenica 18 settembre ore 15
Crotone – Palermo domenica 18 settembre ore 15
Sassuolo – Genoa domenica 18 settembre ore 15
Torino – Empoli domenica 18 settembre ore 15
Inter – Juventus domenica 18 settembre ore 18
Fiorentina – Roma domenica 18 settembre ore 20.45

[Immagine presa da facebook.com]