Serie A 2015-2016, 19° giornata: risultati e classifica

0

Il Napoli è campione d’Inverno: dominio assoluto a Frosinone e 1-5 che permette di scavalcare l’Inter, battuta nel recupero dal Sassuolo e agganciata dalla Juventus che passa a Genova. Cade in casa la Fiorentina contro la Lazio, 1-1 in Roma-Milan. Su dieci partite ben otto vittorie in trasferta: eguagliato il record del 2012-2013.

 

CARPI – UDINESE 2-1 26′ Pasciuti, 70′ Lollo, 72′ D. Zapata (U): dopo due vittorie l’Udinese si ferma e perde a Modena contro il Carpi, che ottiene il suo terzo successo in campionato. Gli emiliani la sbloccano al 26′ con un colpo di testa di Pasciuti, che stabilisce un record perché con questo gol ha segnato in tutte le categorie dai Dilettanti alla Serie A con la stessa maglia, a metà ripresa un’altra prima volta nel massimo campionato vale il 2-0, con il tocco vincente di Lollo da centro area su assist arretrato di Lasagna. L’Udinese riapre il match col rientrante Duván Zapata, il cui sinistro trova impreparato Belec, nel finale l’assedio friulano porta a un palo colpito in mischia da Agyemang-Badu.

FIORENTINA – LAZIO 1-3 45′ +1′ B. Keita, 92′ Milinkovic-Savic, 94′ Roncaglia (F), 96′ Felipe Anderson: leggi l’articolo sulla partita

ROMA – MILAN 1-1 4′ Rüdiger, 50′ Kucka (M): leggi l’articolo sulla partita

INTER – SASSUOLO 0-1 95′ rig. Berardi: leggi l’articolo sulla partita

ATALANTA – GENOA 0-2 79′ Džemaili, 81′ Pavoletti: Gasperini salva la panchina vincendo a Bergamo e allontanando il Genoa dalla zona retrocessione. Succede tutto negli ultimi dieci minuti, prima Rincón crossa da sinistra e in girata a centro area Džemaili porta in vantaggio i rossoblù con una bella girata (ma c’era un fuorigioco probabilmente attivo di Pavoletti), poi lo stesso centravanti raddoppia due minuti dopo su assist di Laxalt e sale a otto gol in campionato.

BOLOGNA – CHIEVO 0-1 79′ Pepe: Simone Pepe ancora decisivo, il Chievo sbanca Bologna. Gli emiliani hanno a fine primo tempo la chance per portarsi sull’uno a zero con un calcio di rigore per fallo di Frey su Giaccherini, ma dal dischetto Bizzarri respinge di piede su Destro. La partita va così ai gialloblù, che concretizzano con un diagonale vincente di Pepe, al suo secondo centro in quattro giorni.

FROSINONE – NAPOLI 1-5 20′ Albiol, 30′ rig., 60′ Higuaín, 59′ Hamšík, 71′ Gabbiadini, 81′ Sammarco (F): a breve l’articolo sulla partita

TORINO – EMPOLI 0-1 56′ Maccarone: ancora una sconfitta in casa per il Torino, che viene pesantemente contestato dai suoi tifosi. Martínez si mangia due gol solo davanti a Skorupski mentre Mário Rui su punizione scheggia la traversa, la gara la decide Maccarone al 56′ venendo liberato da un rimpallo su tocco di Pucciarelli e battendo sotto le gambe Padelli, per l’ennesima volta non esente da colpe. La squadra di Giampaolo gira a trenta punti in classifica, un risultato grandioso.

VERONA – PALERMO 0-1 27′ Vázquez: di fatto senza allenatore, perché Ballardini è stato sfiduciato dalla squadra e attaccato dal capitano, il Palermo vince a Verona e condanna gli scaligeri, che chiudono il girone d’andata senza vittorie e mai nessuno è riuscito a salvarsi con uno score così negativo. Sorrentino compie un doppio miracolo clamoroso su deviazione a botta sicura di Pazzini, i rosanero sono anche fortunati perché il gol da tre punti arriva su un tiro di Jajalo completamente sballato che Vázquez raccoglie in area riuscendo a trafiggere Gollini.

SAMPDORIA – JUVENTUS 1-2 17′ Pogba, 46′ Khedira, 64′ Cassano (S): leggi l’articolo sulla partita

CLASSIFICA

Napoli 41
Juventus 39
Inter 39
Fiorentina 38
Roma 34
Sassuolo 31 *
Empoli 30
Milan 29
Lazio 27
Chievo 26
Atalanta 24
Udinese 24
Sampdoria 23
Torino 22 *
Bologna 22
Palermo 21
Genoa 19
Frosinone 15
Carpi 14
Verona 8

* una partita in meno

PROSSIMO TURNO

Atalanta – Inter sabato 16 gennaio ore 15
Torino – Frosinone sabato 16 gennaio ore 18
Napoli – Sassuolo sabato 16 gennaio ore 20.45
Genoa – Palermo domenica 17 gennaio ore 12.30
Bologna – Lazio domenica 17 gennaio ore 15
Carpi – Sampdoria domenica 17 gennaio ore 15
Chievo – Empoli domenica 17 gennaio ore 15
Roma – Verona domenica 17 gennaio ore 15
Udinese – Juventus domenica 17 gennaio ore 15
Milan – Fiorentina domenica 17 gennaio ore 20.45

[Immagine presa da facebook.com]