Serie A 2017-2018, programma e presentazione della 19ª giornata

0

Si avvicina la fine del 2017, ma c’è ancora tempo per una giornata di Serie A, la diciannovesima nonché ultima del girone d’andata.

L’anticipo di stasera vede di fronte Crotone e Napoli, la capolista può diventare campione d’inverno, i calabresi sognano un’impresa impossibile: nella scorsa stagione finì 1-2 con le reti di Callejón e Maksimović. Domani è sabato, ma per la Serie A è come se fosse domenica: si parte alle 12:30 con Fiorentina-Milan, poi sette partite alle 15, una alle 18 e una alle 20.45. I Viola non perdono dal 5 novembre in campionato e in generale contro i rossoneri al Franchi sono imbattuti dal 16 marzo 2014 (poi due vittorie e un pari), i rossoneri sono reduci da due sconfitte ma anche dall’euforia per il derby vinto in Coppa Italia mercoledì. Di pomeriggio scende in campo la Roma, che ospita il Sassuolo, avversario spesso ostico all’Olimpico (tre pareggi prima del 3-1 della scorsa stagione). Difficile che venga fuori un pareggio dato che le squadre hanno pareggiato solo due volte a testa finora, curiosamente entrambe contro Chievo e Genoa.

Le altre partite: Atalanta-Cagliari è sfida proibitiva, gli orobici hanno un ottimo ruolino di marcia in casa, non perdono fra le mura amiche dalla prima giornata contro la Roma; Benevento-Chievo è sfida inedita e fra squadre in crisi (anche i veronesi arrancano, tre sconfitte e un pareggio nelle ultime gare). A Bologna l’Udinese cerca la quinta vittoria consecutiva, chi ha la meglio tiene il passo delle squadre in zona Europa; la Sampdoria vuole tornare a vincere contro la SPAL dopo cinque sconfitte e un pareggio che hanno danneggiato il percorso strabiliante di inizio stagione; Torino-Genoa è una sfida equilibrata, mancherà Andrea Belotti per l’infortunio al ginocchio. Alle 18 Inter-Lazio: le due squadre sono separate da quattro punti, con i biancocelesti potenzialmente a -1 per la partita in meno, sarà la partita più interessante e importante della giornata. Alle 20.45 la Juventus va di scena a Verona contro l’Hellas, difficile prevedere una scivolata dei bianconeri, in striscia più che positiva dopo la sconfitta di Genova del 19 novembre.

LE PARTITE

Crotone – Napoli venerdì 29 dicembre ore 20.45
Fiorentina – Milan sabato 30 dicembre ore 12.30
Atalanta – Cagliari sabato 30 dicembre ore 15
Benevento – Chievo sabato 30 dicembre ore 15
Bologna – Udinese sabato 30 dicembre ore 15
Roma – Sassuolo sabato 30 dicembre ore 15
Sampdoria – SPAL sabato 30 dicembre ore 15
Torino – Genoa sabato 30 dicembre ore 15
Inter – Lazio sabato 30 dicembre ore 18
Verona – Juventus sabato 30 dicembre ore 20.45

CLASSIFICA

Napoli 45
Juventus 44
Inter 40
Roma 38 *
Lazio 36 *
Sampdoria 27 *
Atalanta 27
Fiorentina 26
Udinese 24 *
Torino 24
Milan 24
Bologna 24
Chievo 21
Sassuolo 20
Genoa 17
Cagliari 17
SPAL 15
Crotone 15
Verona 13
Benevento 1

* una partita in meno