Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Serie A 2017-2018 risultati giornata 24

Continua senza esclusione di colpi la lotta fra Napoli e Juventus per la leadership in Serie A: i bianconeri vincono a Firenze, gli azzurri vanno sotto con la Lazio per poi dilagare e vincere 4-1. Ritrova i tre punti dopo oltre due mesi l’Inter, la Roma entra in zona Champions League.

FIORENTINA – JUVENTUS 0-2 56′ Bernardeschi, 86′ Higuaín: leggi l’articolo sulla partita.

SPAL – MILAN 0-4 2′, 65′ Cutrone, 73′ Biglia, 90′ Borini: leggi l’articolo sulla partita.

CROTONE – ATALANTA 1-1 79′ Mandragora, 88′ Palomino (A): leggi l’articolo sulla partita.

NAPOLI – LAZIO 4-1 3′ de Vrij (L), 43′ Callejón, 54′ aut. Wallace, 56′ Mário Rui, 73′ Mertens: leggi l’articolo sulla partita.

SASSUOLO – CAGLIARI 0-0: leggi l’articolo sulla partita.

CHIEVO – GENOA 0-1 91′ Laxalt: seconda vittoria consecutiva per il Genoa, entrambe in trasferta, e rossoblù a +10 sul terzultimo posto. Partita non certo spettacolare al Bentegodi, per novanta minuti l’occasione migliore è un inserimento centrale di Pandev ben stoppato da Sorrentino. Poi, appena iniziato il recupero, su un pallone vagante dalla destra a seguito di una rimessa laterale Laxalt si coordina col mancino dal limite e la piazza nell’angolo lontano, confermandosi uomo decisivo allo scadere come contro la Lazio.

INTER – BOLOGNA 2-1 2′ Éder, 25′ Palacio (B), 63′ Karamoh: leggi l’articolo sulla partita.

SAMPDORIA – VERONA 2-0 50′ Barreto, 85′ rig. Quagliarella: la Sampdoria sfrutta la seconda partita consecutiva in casa, il Verona perde ancora e si allontana ulteriormente dalla salvezza. Nessun gol nel primo tempo, dove Nicolas salva su tiro a botta sicura di Linetty e su Zapata dopo un suo rinvio sbagliato, in mezzo un intervento provvidenziale di Vuković per deviare sul palo un colpo di testa ravvicinato. Al 50’ il portiere non può però nulla su colpo di testa di Barreto su cross da sinistra di Caprari, poi entra Kownacki al posto dell’impreciso Zapata e si procura un rigore per fallo di Valoti che Quagliarella trasforma.

TORINO – UDINESE 2-0 32′ N’Koulou, 66′ Belotti: continua l’ottimo periodo del Torino sotto la guida di Walter Mazzarri, oggi squalificato e in tribuna. Iago Falque colpisce la traversa con una conclusione a giro su punizione, dall’altra parte fa lo stesso Lasagna e sul proseguimento dell’azione Barák fa gol, ma l’arbitro dopo un consulto col VAR annulla per un fuorigioco di Maxi López, che partecipa all’azione spingendo Burdisso. A segnare è così il Torino, corner di Iago Falque e colpo di testa sul primo palo di N’Koulou, nella ripresa poi torna al gol Andrea Belotti dopo un lungo digiuno involandosi da solo per metà campo e resistendo al ritorno di Samir prima di incrociare col destro.

ROMA – BENEVENTO 5-2 7′ Guilherme (B), 26′ Fazio, 59′ Džeko, 62′, 75′ Ünder, 76′ Brignola (B), 92′ rig. Defrel: leggi l’articolo sulla partita.

CLASSIFICA

Napoli 63
Juventus 62
Inter 48
Roma 47
Lazio 46
Sampdoria 41
Milan 38
Atalanta 37
Torino 36
Udinese 33
Fiorentina 31
Genoa 27
Bologna 27
Cagliari 25
Sassuolo 23
Chievo 22
Crotone 21
SPAL 17
Verona 16
Benevento 7

PROSSIMO TURNO

Udinese – Roma sabato 17 febbraio ore 15
Chievo – Cagliari sabato 17 febbraio ore 18
Genoa – Inter sabato 17 febbraio ore 20.45
Torino – Juventus domenica 18 febbraio ore 12.30
Benevento – Crotone domenica 18 febbraio ore 15
Bologna – Sassuolo domenica 18 febbraio ore 15
Napoli – SPAL domenica 18 febbraio ore 15
Atalanta – Fiorentina domenica 18 febbraio ore 18
Milan – Sampdoria domenica 18 febbraio ore 20.45
Lazio – Verona lunedì 19 febbraio ore 20.45

[Immagine presa da facebook.com]