Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Serie A 2016-2017 risultati giornata 36

La Roma tiene aperto il campionato, batte 3-1 in rimonta la Juventus e si porta a -4 dalla capolista, confermandosi al secondo posto. Atalanta in Europa League, Crotone a -1 dall’Empoli e a -2 dal Genoa.

FIORENTINA – LAZIO 3-2 55′ Keita (L), 67′ Babacar, 73′ Kalinić, 76′ aut. Lombardi, 81′ Murgia (L): leggi l’articolo sulla partita.

ATALANTA – MILAN 1-1 44′ Conti, 87′ Deulofeu (M): leggi l’articolo sulla partita.

INTER – SASSUOLO 1-2 36′, 50′ Iemmello (S), 70′ Éder: leggi l’articolo sulla partita.

BOLOGNA – PESCARA 3-1 8′, 91′ Destro, 24′ Bahebeck (P), 48′ Di Francesco: ennesima sconfitta per il Pescara, che raggiunge l’imbarazzante quota di settantanove gol subiti. Il primo del pomeriggio di Bologna glielo rifila Mattia Destro, di testa pur scontrandosi con Fiorillo, poi pareggia Bahebeck con un piatto destro su assist arretrato di Mitriţă. Dopo l’intervallo felsinei nuovamente avanti, tiro di Torosidis respinto e pallone che si alza a campanile favorendo la deviazione d’esterno destro dell’ex Di Francesco, nel primo minuto di recupero contropiede e assist di Okwonkwo per la doppietta facile di Destro.

CAGLIARI – EMPOLI 3-2 7′ Sau, 17′, 45′ Farias, 79′ Zajc (E), 84′ Maccarone (E): il Cagliari domina per un tempo, poi rischia di farsi riprendere dall’Empoli. Lancio di Isla per Sau e l’attaccante mette il pallone sotto le gambe di Skorupski per l’1-0, al quarto d’ora raddoppia Farias con un’azione di forza dentro l’area chiusa da un destro potente sotto l’incrocio, il brasiliano fa pure doppietta un attimo prima dell’intervallo partendo da solo in contropiede e calciando di destro sul primo palo una volta in area. L’Empoli prova a rimettersi in carreggiata con un rigore per fallo di mano di Murru ma Rafael respinge la battuta di Pucciarelli, serve così solo l’ingresso di Miha Zajc per risollevare i toscani, l’acquisto di gennaio segna il suo primo gol in Serie A con un bel sinistro nel sette e dal fondo serve a Maccarone l’assist per il 3-2, ma è troppo tardi.

CROTONE – UDINESE 1-0 18′ Rohdén: nelle ultime sette giornate il Crotone è la miglior squadra della Serie A, diciassette punti e imbattibilità come il Napoli. I calabresi battono 1-0 l’Udinese con un sinistro di Rohdén su cross basso dalla sinistra di Trotta e recuperano tre punti sia all’Empoli sia al Genoa, con un primo tempo splendido nel quale Sampirisi sfiora il gol da centrocampo (Scuffet salva) e Falcinelli va a un passo dal 2-0 in sforbiciata (ancora parata). Nella ripresa sussulto friulano con un palo sugli sviluppi di corner, ma anche il Crotone prende un legno con traversa di Trotta.

PALERMO – GENOA 1-0 13′ Rispoli: sconfitta dai risvolti potenzialmente drammatici per il Genoa, anche se la vittoria della Roma e la necessità della Juventus di far risultato col Crotone domenica prossima ridà speranze ai rossoblù. Il Palermo già retrocesso dalla scorsa settimana vince 1-0 con un gol fortuito di Rispoli, che colpisce di testa sugli sviluppi di un corner respinto e segna perché Lamanna incredibilmente si porta il pallone dentro dopo averlo bloccato a due mani. Il Genoa non riesce a pareggiare nonostante diverse uscite a vuoto di Fulignati non concretizzate, con il portiere che salva al 90′ su deviazione in area di Laxalt.

SAMPDORIA – CHIEVO 1-1 11′ Quagliarella, 46′ Inglese (C): pareggio fra Sampdoria e Chievo, due squadre che non hanno più nulla da dire a questo campionato. Sorrentino non trattiene un pallone dentro l’area facendo una strana capriola, Quagliarella glielo leva e segna a porta vuota, subito dopo l’intervallo i gialloblù ottengono l’1-1 con un bel diagonale di Inglese. Nel finale palo di Torreira.

TORINO – NAPOLI 0-5 7′, 76′ Callejón, 60′ L. Insigne, 72′ Mertens, 78′ Zieliński: leggi l’articolo sulla partita.

ROMA – JUVENTUS 3-1 21′ Lemina (J), 25′ De Rossi, 56′ El Shaarawy, 65′ Nainggolan: leggi l’articolo sulla partita.

CLASSIFICA

Juventus 85
Roma 81
Napoli 80
Lazio 70
Atalanta 66
Milan 60
Fiorentina 59
Inter 56
Torino 50
Sampdoria 47
Udinese 44
Cagliari 44
Chievo 43
Sassuolo 43
Bologna 41
Genoa 33
Empoli 32
Crotone 31
Palermo 23
Pescara 14

PROSSIMO TURNO

Chievo – Roma sabato 20 maggio ore 18
Napoli – Fiorentina sabato 20 maggio ore 20.45
Empoli – Atalanta domenica 21 maggio ore 15
Genoa – Torino domenica 21 maggio ore 15
Juventus – Crotone domenica 21 maggio ore 15
Milan – Bologna domenica 21 maggio ore 15
Sassuolo – Cagliari domenica 21 maggio ore 15
Udinese – Sampdoria domenica 21 maggio ore 15
Lazio – Inter domenica 21 maggio ore 20.45
Pescara – Palermo lunedì 22 maggio ore 20.45

[Immagine presa da facebook.com]