Serie A 2016-2017, 33ª giornata: risultati e classifica

0

Tre giorni di Serie A che stabiliscono il record di gol in un singolo turno con il campionato a venti squadre: quarantotto, di cui nove nel pirotecnico 5-4 della Fiorentina all’Inter e otto nel tennistico Lazio-Palermo 6-2. La Juventus vince 4-0 sul Genoa, la Roma resta a -8 ma con l’1-4 al Pescara da stasera retrocesso si porta a +4 sul Napoli terzo.

ATALANTA – BOLOGNA 3-2 3′ Conti, 14′ Freuler, 16′ Destro (B), 61′ Di Francesco (B), 75′ Caldara: leggi l’articolo sulla partita.

FIORENTINA – INTER 5-4 23′, 64′ Vecino, 29′ Perišić (I), 34′, 88′, 91′ Icardi (I), 62′ Astori, 70′, 79′ Babacar: leggi l’articolo sulla partita.

SASSUOLO – NAPOLI 2-2 52′ Mertens (N), 59′ Berardi, 80′ Mazzitelli, 84′ Milik (N): leggi l’articolo sulla partita.

CHIEVO – TORINO 1-3 52′ Ljajić, 56′ Zappacosta, 65′ Pellissier (C), 75′ Iago Falqué: il Chievo ha ormai staccato la spina, quinta sconfitta consecutiva mentre il Torino vince anche senza i gol di Belotti. Gol tutti dopo l’intervallo, al 51′ Iago Falqué serve Ljajić che con un destro secco dal limite sblocca il risultato, immediatamente raddoppiato da un magnifico destro al volo di Zappacosta sul palo opposto a seguito di un corner. Il veterano Sergio Pellissier riapre un minimo la contesa, su assist di Inglese l’attaccante cresciuto nel vivaio granata scavalca Hart in pallonetto, a richiudere il match ci pensa però Iago Falqué con un tiro nettamente deviato, su azione però probabilmente viziata da un fallo su Castro.

LAZIO – PALERMO 6-2 8′, 9′ Immobile, 21′, 24′ rig., 26′ Keita, 46′, 52′ Rispoli (P), 90′ Crecco: leggi l’articolo sulla partita.

MILAN – EMPOLI 1-2 40′ Mchedlidze, 67′ Thiam, 72′ Lapadula (M): leggi l’articolo sulla partita.

SAMPDORIA – CROTONE 1-2 20′ Schick (S), 67′ Falcinelli, 80′ Simy: ancora un successo per il Crotone, il terzo nelle ultime quattro giornate, anche se la contemporanea vittoria dell’Empoli tiene sempre i calabresi a -5 dalla salvezza. La Sampdoria inizia meglio, Ceccherini rischia l’autogol colpendo il palo e al 20′ una magia di Schick vale l’1-0, l’attaccante riceve palla da Quagliarella, salta Ferrari facendo passare il pallone dalla parte opposta e davanti a Cordaz è freddissimo, poi su un’altra giocata il ceco irride due volte in dribbling lo stesso difensore ospite e appoggia per Praet che colpisce la traversa. A metà ripresa, dopo una chance per Quagliarella che manda a lato sull’uscita di Cordaz, improvvisamente riemerge il Crotone, Falcinelli devia nell’area piccola un tiro-cross forte di Trotta per l’1-1 e a dieci minuti dal termine crossa per la girata vincente di Simy, al secondo gol in otto giorni.

UDINESE – CAGLIARI 2-1 70′ Perica, 73′ Angella, 86′ Borriello (C): l’Udinese vince la terza partita consecutiva in casa, mentre il Cagliari deve ancora rimandare l’aritmetica salvezza (comunque non in discussione). Un fallo del rientrante Barella in area su Widmer vale un calcio di rigore che però Théréau si fa respingere da Rafael, sulla ribattuta Hallfreðsson (entrato in area dal lato corto di destra con una furbata in realtà irregolare) manda alto. I gol arrivano solo nei venti minuti conclusivi, apre il subentrato Stipe Perica con uno splendido destro da oltre venti metri sotto l’incrocio e raddoppia tre minuti più tardi Angella in mischia su corner non respinto da Deiola. Per i sardi accorcia all’86’ il solito Borriello (sedicesimo centro in campionato) di testa su cross di Isla con Karnezis incerto, poi Danilo fa un miracolo salvando a porta vuota sulla linea su Salamon.

JUVENTUS – GENOA 4-0 17′ aut. Muñoz, 18′ Dybala, 41′ Mandžukić, 64′ Bonucci: leggi l’articolo sulla partita.

PESCARA – ROMA 1-4 44′ Strootman, 45′ Nainggolan, 48′, 60′ Salah, 83′ Benali (P): leggi l’articolo sulla partita.

CLASSIFICA

Juventus 83
Roma 75
Napoli 71
Lazio 64
Atalanta 63
Milan 58
Inter 56
Fiorentina 55
Torino 48
Sampdoria 45
Udinese 43
Cagliari 38
Chievo 38
Sassuolo 36
Bologna 35
Genoa 30
Empoli 29
Crotone 24
Palermo 16
Pescara 14

PROSSIMO TURNO

Atalanta – Juventus venerdì 28 aprile ore 20.45
Torino – Sampdoria sabato 29 aprile ore 20.45
Roma – Lazio domenica 30 aprile ore 12.30
Bologna – Udinese domenica 30 aprile ore 15
Cagliari – Pescara domenica 30 aprile ore 15
Crotone – Milan domenica 30 aprile ore 15
Empoli – Sassuolo domenica 30 aprile ore 15
Genoa – Chievo domenica 30 aprile ore 15
Palermo – Fiorentina domenica 30 aprile ore 15
Inter – Milan domenica 30 aprile ore 20.45

[Immagine presa da facebook.com]