Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Serie A 2016-2017 risultati giornata 20

Il girone di ritorno in Serie A si apre con una sorpresa: cade la Juventus capolista a Firenze, e adesso dietro ai bianconeri (che devono comunque ancora recuperare la partita col Crotone) devono guardarsi alle spalle perché Napoli e Roma si avvicinano, alla pari della Lazio. 2-2 nel posticipo del lunedì, Torino-Milan.

CROTONE – BOLOGNA 0-1 51′ Džemaili: il Bologna torna a vincere e tiene sempre molto lontano dalla zona salvezza il Crotone, che non riesce proprio a risollevarsi. Gol decisivo di Blerim Džemaili a inizio ripresa, con un destro che lascia immobile Cordaz.

INTER – CHIEVO 3-1 34′ Pellissier (C), 69′ Icardi, 86′ Perišić, 93′ Éder: leggi l’articolo sulla partita.

CAGLIARI – GENOA 4-1 28′ Simeone (G), 40′, 60′ Borriello, 44′ João Pedro, 64′ rig. Farias: prima di Natale la panchina di Rastelli era in bilico, ora è più salda che mai dopo il poker sul Genoa. I liguri passano alla mezz’ora, su cross di Edenílson Giovanni Simeone colpisce di testa a centro area, ma prima dell’intervallo i sardi ribaltano già il punteggio con l’ex di turno Borriello grande protagonista, inizialmente pareggia ribadendo in rete un tiro di Tachtsidis respinto da Lamanna e poi colpisce il palo su grande giocata di Barella ma ci pensa João Pedro a fare 2-1 in maniera totalmente involontaria, colpito da un rinvio di Cofie. Nella ripresa il Cagliari dilaga, ancora Borriello fa doppietta con un tocco sporco dopo tre occasioni in cui Lamanna aveva salvato la sua porta, poco dopo fallo di Izzo su Murru e rigore realizzato da Farias. Non cambia la storia l’espulsione di Capuano.

LAZIO – ATALANTA 2-1 21′ Petagna (A), 45′ +1′ Milinković-Savić, 68′ rig. Immobile: la Lazio continua a sognare la Champions, batte in rimonta l’Atalanta e tiene il passo di Napoli e Roma. Dopo un palo di Luis Alberto sono i nerazzurri a trovare il vantaggio, Freuler pesca appena dentro l’area Petagna che si gira con un gran movimento e batte Marchetti, ma lo 0-1 crolla nel recupero del primo tempo quando su un traversone da sinistra Milinković-Savić salta in testa a Zukanović e pareggia con un’incornata. A metà ripresa l’ex Berisha frana su Immobile destinato sulla linea di fondo, calcio di rigore e il centravanti, che si prende la responsabilità dopo l’errore di Biglia col Crotone, trasforma.

NAPOLI – PESCARA 3-1 47′ Tonelli, 49′ Hamšík, 85′ Mertens, 94′ rig. Caprari (P): leggi l’articolo sulla partita.

SAMPDORIA – EMPOLI 0-0: un altro punto prezioso per l’Empoli, che a piccoli passi si sta allontanando sensibilmente dalle ultime tre posizioni. I toscani avrebbero anche l’occasione di andare in vantaggio, quando Palombo commette fallo su Mchedlidze, solo che Puggioni ipnotizza il georgiano e respinge il rigore. Giornata storta per Muriel che spreca tanto, anche se nel finale Laurini salva sulla linea proprio sul colombiano.

SASSUOLO – PALERMO 4-1 8′ Quaison (P), 15′, 66′ Matri, 24′ Ragusa, 83′ Politano: altro ennesimo tracollo del Palermo, ma Zamparini per ora resiste alla tentazione di cacciare Corini e annuncia solo il nuovo DS, Nicola Salerno. A Reggio Emilia i siciliani segnano in avvio, con un grande assist di tacco di Nestorovski per liberare Quaison davanti a Consigli, ma la difesa è un colabrodo e al 24′ il Sassuolo è già sopra, pareggia Matri su assist di Berardi e raddoppia Ragusa con una conclusione potente dopo essere entrato in area in diagonale senza opposizione. Nel secondo tempo si addormenta Morganella e regala a Matri la possibilità di fare doppietta, nel finale il subentrato Defrel serve un altro recuperato, Matteo Politano, che non ha difficoltà a firmare il poker liberissimo sulla destra.

UDINESE – ROMA 0-1 12′ Nainggolan: leggi l’articolo sulla partita.

FIORENTINA – JUVENTUS 2-1 37′ Kalinić, 54′ Badelj, 58′ Higuaín: leggi l’articolo sulla partita.

TORINO – MILAN 2-2 21′ Belotti, 26′ Benassi, 55′ Bertolacci (M), 60′ rig. Bacca (M): leggi l’articolo sulla partita.

CLASSIFICA

Juventus 45 *
Roma 44
Napoli 41
Lazio 40
Milan 37 *
Inter 36
Atalanta 35
Fiorentina 30 *
Torino 30
Cagliari 26
Udinese 25
Chievo 25
Sampdoria 24
Bologna 23 *
Genoa 23
Sassuolo 21
Empoli 18
Palermo 10
Crotone 9 *
Pescara 9 *

* una partita in meno

PROSSIMO TURNO

Chievo – Fiorentina sabato 21 gennaio ore 18
Milan – Napoli sabato 21 gennaio ore 20.45
Juventus – Lazio domenica 22 gennaio ore 12.30
Bologna – Torino domenica 22 gennaio ore 15
Empoli – Udinese domenica 22 gennaio ore 15
Genoa – Crotone domenica 22 gennaio ore 15
Palermo – Inter domenica 22 gennaio ore 15
Pescara – Sassuolo domenica 22 gennaio ore 15
Atalanta – Sampdoria domenica 22 gennaio ore 18
Roma – Cagliari domenica 22 gennaio ore 20.45

[Immagine presa da facebook.com]