Sampdoria, due giocatori lasciano l’Italia dopo la quarantena

0

La Sampdoria ha concluso le due settimane di quarantena dopo i casi di positività al Coronavirus. Terminato il periodo due giocatori hanno deciso di lasciare l’Italia.

Ronaldo Vieira e Maya Yoshida, giocatori della Sampdoria, hanno lasciato l’Italia per far ritorno in Inghilterra, paese dal quale sono stati acquistati rispettivamente nel 2018 e a gennaio. Lo riporta il quotidiano genovese “Il Secolo XIX”, rendendo quindi i blucerchiati la terza squadra di Serie A che ha giocatori fuori sede dopo Inter e Juventus. Secondo le attuali restrizioni, che quasi certamente saranno prorogate anche oltre il 3 aprile (almeno di altri quindici giorni), al loro rientro dovranno fare un altro periodo di quarantena.

[Fonte: Il Secolo XIX]