Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero 10€ Bonus Scommesse + 10€ Gratis Bonus Slot + € 1300 Bonus Casino Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus
Krzysztof Piątek Juventus-Genoa

Il pareggio del Genoa sul campo della Juventus per 1-1 (vedi articolo) è un ottimo risultato per i rossoblù, ma segna anche l’interruzione della striscia positiva di Krzysztof Piątek: l’attaccante polacco per la prima volta in questo campionato non è andato in gol e si ferma a sette partite, sfuma l’assalto al record di Gabriel Omar Batistuta che mantiene il primato.

Gabriel Omar Batistuta restera ancora per un po’ il detentore del record di partite consecutive a segno in Serie A. Nelle ultime settimane, complici gli exploit ripetuti di Krzysztof Piątek, si pensava che l’attaccante polacco potesse avvicinarsi, raggiungere ed eventualmente superare l’impresa fatta da Batigol, ma il giocatore del Genoa si è fermato contro la Juventus: dopo sette partite di fila in gol (la prima giornata, col Milan, è stata rinviata e verrà recuperata mercoledì 31), con nove reti totali realizzate (più quattro – in neanche un tempo – al Lecce nell’esordio ufficiale in Coppa Italia l’11 agosto), Piątek ha avuto un pomeriggio difficile, protagonista in negativo sul momentaneo 1-0 di Cristiano Ronaldo e autore di appena un tiro in porta, respinto dal connazionale Wojciech Szczęsny. Batistuta resta così in testa con undici partite iniziali consecutive con gol: nella stagione 1994-1995, con la Fiorentina neopromossa, ne fece tredici (con due doppiette) prima di fermarsi al dodicesimo turno anche lui contro la Juventus, in una partita ricordata ancora oggi per la rimonta bianconera da 0-2 a 3-2 con uno splendido gol di Alessandro Del Piero. Piątek, che comunque può consolarsi con il pareggio ottenuto all’Allianz Stadium (anche qui striscia interrotta: i bianconeri avevano vinto le precedenti dieci partite ufficiali giocate in questa stagione), si piazza comunque al terzo posto dietro anche a Ezio Pascutti, che andò a bersaglio per dieci giornate di fila nella stagione 1962-1963 con la maglia del Bologna.

[Immagine presa da corrieredellosport.it]