Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Il Napoli pareggia 2-2 con il Sassuolo

Si blocca nel lunch match il Napoli, soltanto 2-2 contro il Sassuolo per gli azzurri che trovano il vantaggio con Mertens, poi si fanno recuperare e superare da Berardi e Mazzitelli, prima di trovare la rete del pareggio finale con Milik.

Di Francesco sceglie il 4-3-3 con Berardi e Ragusa ai lati di Defrel, a centrocampo inizia titolare Sensi, in difesa spazio per Lirola e Dell’Orco. Sarri conferma la formazione delle ultime partite con il tridente “leggero”, Allan e Jorginho preferiti a Zieliński e Diawara e con Strinić titolare a sinistra.

PRIMO TEMPO

Prima frazione che si accende solo nel quarto d’ora finale con il Napoli pericoloso prima con Callejón che colpisce l’esterno della rete da posizione molto favorevole, poi con un gran destro di Insigne dai venti metri che Consigli respinge in affanno. Il Sassuolo risponde con un gran mancino di Berardi dai venticinque metri su assist di Defrel, ma il tiro dell’italiano esce di poco rispetto al palo con Reina in traiettoria.

SECONDO TEMPO

Ripresa decisamente più divertente e che si infiamma già al 51′, quando Callejón viene servito in profondità, cross sul secondo palo per Dries Mertens che da due passi infila in rete di testa il vantaggio. Al 58′ clamoroso errore di Hamšík in appoggio, Domenico Berardi arriva per primo sul passaggio sbagliato, aggira Reina e firma il gol del pareggio. Gli azzurri tornano a riversarsi in avanti per cercare la vittoria: prima Mertens disegna una punizione fantastica che si stampa sulla traversa con Consigli immobile; poi Insigne si inventa una strepitosa serpentina in area che chiude con un destro sul palo lungo che viene fermato soltanto dal palo. All’80’ calcio piazzato per il Sassuolo, Cannavaro svetta su tutti, miracolo di Reina, il pallone giunge al limite dell’area a Luca Mazzitelli che con un gran tiro infila la sua prima rete in Serie A e porta in vantaggio i padroni di casa. Gli uomini di Sarri reagiscono ed all’84’ acciuffano il 2-2 con il ritorno alla rete di Arkadiusz Milik, il più lesto di tutti a girare in porta in mischia. Il Napoli vede così allontanarsi la possibilità di superare la Roma, che rimane con un punto di vantaggio (ed una partita in meno) sugli azzurri.