Napoli secondo sicuro al 98′! Insigne ribalta il Cagliari su rigore dubbio

0

Il campionato del Napoli finisce stasera: gli azzurri ribaltano il Cagliari e vincono al 98′ su rigore molto contestato dai sardi, Lorenzo Insigne ritrova il gol dopo tre mesi e rende aritmetico il secondo posto.

Il Napoli chiude il discorso, il Cagliari ancora no. Gli azzurri sono certi del secondo posto, ai rossoblù manca ancora qualcosa per l’aritmetica salvezza anche se comunque è ormai cosa fatta. Il primo tempo è bruttissimo, con un tentativo di Cigarini quasi da centrocampo e un diagonale di Younes sul quale Koulibaly in scivolata non riesce ad arrivare, per vedere il primo tiro in porta del Napoli bisogna attendere il 54’ e un cross da sinistra sul quale Verdi sfiora ma Cragno non ha difficoltà a parare. Il Cagliari passa al 63’, discesa sulla destra e tocco per Barella, gran colpo di tacco smarcante per Leonardo Pavoletti e conclusione in diagonale che non lascia scampo a Meret sul palo lontano. Ancelotti mette subito dentro Milik e il polacco ha tre occasioni in pochi minuti, ma fra mira imprecisa e parate di Cragno non riesce a pareggiare. Sembra fatta quando Mertens di testa da due passi colpisce, ma un intervento prodigioso di Cragno manda il pallone sull’incrocio con rimbalzo in campo, il copione però cambia all’85’ con cross da sinistra di Ghoulam e colpo di testa stavolta vincente di Dries Mertens. In pieno recupero cross che va a sbattere sulla mano di Cacciatore, l’arbitro Chiffi viene richiamato dal VAR e dopo un po’ assegna un rigore comunque dubbio, con successiva espulsione di Ioniță per proteste. Dal dischetto va Lorenzo Insigne che calcia centrale e fa gol, il Napoli vince 2-1 ed è aritmeticamente secondo.

[Immagine presa da twitter.com]