Napoli, profondo viola: anche la Fiorentina trionfa al San Paolo

0

Il Napoli continua nel suo periodo terribile in casa. Ancora una sconfitta al San Paolo, la quarta consecutiva in Serie A: la Fiorentina passa 0-2.

Il Napoli ha un problema chiamato San Paolo, peraltro uno dei tanti. In Serie A davanti al suo pubblico non vince dal 19 ottobre, poi solo delusioni. L’ultima in ordine di tempo stasera, con la Fiorentina che vince con irrisoria facilità su una squadra allo sbando. A metà primo tempo, sugli sviluppi di un corner, Allan devia con la mano altissima e l’arbitro Pasqua viene richiamato al VAR, ma incredibilmente non dà rigore. Poco male per i viola, che passano al 26’: apertura per Benassi che tocca al centro per Federico Chiesa, controllo e tocco di punta per battere Ospina. Reazione azzurra nulla, anzi è proprio il classe ‘97 a sfiorare la doppietta di testa con Ospina che salva sulla linea. Callejón, invece, al 36′ fallisce di testa il pareggio mandando a lato su cross di Fabián Ruiz. A inizio ripresa ancora Chiesa, su magia di Castrovilli, viene liberato in area da un filtrante alto e conclude col destro, ma Ospina è strepitoso e nega il raddoppio. Il portiere colombiano, migliore dei suoi (e il Napoli qualche domanda dovrebbe farsela), non può però fare nulla al 74’, quando su apertura di Chiesa per Lirola lo spagnolo fa proseguire per Dušan Vlahović, che punta Luperto e con un gran sinistro sul secondo palo raddoppia e chiude i conti. Terza sconfitta di fila in campionato per il Napoli, mentre Giuseppe Iachini alla Fiorentina ne ha vinte tre in sei giorni.

[Immagine presa da twitter.com]