Napoli, niente permesso ai giocatori per lasciare la città

0

Il Napoli mantiene i giocatori in città, in attesa di sapere se e quando sarà possibile riprendere gli allenamenti. La società campana agisce in controtendenza rispetto ad altre.

Se Inter e Juventus hanno concesso una sorta di “rompete le righe”, il Napoli non fa altrettanto. La società del presidente Aurelio De Laurentiis, a differenza di nerazzurri e bianconeri, non fa spostare i suoi tesserati in questo momento di emergenza. Non ci sono casi di Coronavirus nei partenopei, ma prima squadra e staff tecnico restano a casa fra Napoli e dintorni almeno sino a nuova comunicazione. Gli azzurri risulterebbero fra le squadre maggiormente interessate a completare la Serie A, quando sarà sicuro farlo.