Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Mertens Insigne Hamšík Napoli-Fiorentina

Il Napoli risponde alla vittoria della Roma nel pomeriggio (vedi articolo) e con un netto 4-1 distrugge la Fiorentina in casa. Spettacolare doppietta per Dries Mertens, la qualificazione alla fase a gironi di Champions League si deciderà all’ultima giornata.

Per l’ultima al San Paolo e c’è stata una gran festa. I trent’anni dal primo scudetto, il record di punti in tutta la storia del Napoli e la corsa al secondo posto ancora in piedi. C’è da dire che ormai i punti con la Juventus sono pochi, la differenza è minima ma ha i bianconeri hanno due partite ”facili” sulla carta e sarebbe quasi ridicolo pensare che le potesse sbagliare tutte e due per tenere il campionato all’ultimo. Solo i più fantasiosi penserebbero a qualcosa del genere ma mai dire mai, chissà. Intanto Dries Mertens vola a trentatré gol stagionali, ultima doppietta della stagione a Napoli, con il suo rinnovo imminente spera di potersi ripetere per una prossima stagione che si rivela davvero bella da vedere dopo l’estate.

PRIMO TEMPO

All’8′ di gara apre le danze il senegalese Kalidou Koulibaly, primo gol stagionale su corner, dopo una parata di Tătărusanu su colpo di testa di Albiol il pallone finisce sulle sue gambe e con un destro sotto porta mette fuori causa il portiere. Poco dopo Mertens ci prova dal limite con un destro a giro, palo pieno e Napoli che sfiora il raddoppio. C’è il primo squillo della Fiorentina, con Iličić che punta Koulibaly, si smarca e con un insidioso tiro rasoterra mette difficoltà Reina che manda in corner. Arriva il secondo gol con un contropiede fulmineo degli azzurri, Mertens vede un liberissimo Lorenzo Insigne che a tu per tu con Tătărusanu lo spiazza con un destro secca, 2-0 al 36′.

SECONDO TEMPO

Altro corner, altro gol. Al 57′ Hamšík mette in mezzo, pallone che carambola in mezzo e sul buco di Tătărusanu c’è subito pronto Dries Mertens che sotto porta tocca e mette il terzo gol in rete. Al 60′ riapre la gara Josip Iličić che su una grande progressione sulla fascia sinistra di Tello viene trovato con un filtrante rasoterra e sulla posizione del dischetto del rigore, spiazzato lo spagnolo Reina ed è 3-1. Poco dopo Mertens fa tutto da solo, salta con un tunnel Gonzalo Rodríguez sembrando di poter fare qualsiasi cosa, tocco per Hamšík che trovandosi smarcato in area prova il diagonale rasoterra, Tătărusanu para ma non trattiene, Dries Mertens raccoglie e segna la doppietta, 4-1.

Finisce qua, Napoli batte Fiorentina con il risultato di 4-1. La squadra azzurra si porta a ottantatré punti, ancora con quel -1 dalla Roma che all’ultima giornata giocherà contro il Genoa, nella corsa al secondo posto. Intanto, Maurizio Sarri si gode un Napoli davvero troppo forte su tutti i fronti.

[Immagine presa da corrieredellosport.it]