Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Stadio San Paolo Napoli

Il primo atto della doppia sfida Napoli-Juventus, quella di campionato, va in scena fra poche ore al San Paolo. Per i partenopei non è prevista nessuna novità di formazione (fatta eccezione per Reina), Allegri invece potrebbe schierare Lemina al posto di Cuadrado dal 1′.

Napoli-Juventus, atto I. Il San Paolo sold out è pronto ad accogliere la supersfida più attesa di questa parte di stagione, una sfida cruciale per il prosieguo del campionato, un crocevia nelle lotte per lo scudetto e per il secondo posto. La Roma ha già fatto il suo, battendo l’Empoli e portandosi a 68 punti, a metà fra bianconeri, a quota 73, e azzurri, 63. Vietato sbagliare per entrambe dunque, in caso di sconfitta juventina si riaprirebbe il campionato, contando anche che all’appello delle partite giocate manca una certa Roma-Juventus, in caso di sconfitta partenopea non solo la Roma sarebbe più lontana, ma anche la Lazio pericolosamente vicina (in attesa anche di Inter-Sampdoria di lunedì sera).

Proprio per questa importanza capitale, l’unico dubbio di formazione di Maurizio Sarri è in porta, con Pepe Reina che non dovrebbe scendere in campo per via del risentimento muscolare al polpaccio che lo ha costretto a una preparazione differenziata durante gli ultimi allenamenti. La decisione finale sta a lui, come detto da Sarri in conferenza, ma le ultime voci lo danno out con Rafael Cabral al suo posto. In casa Juve la certezza è indisponibilità di Marko Pjaca, che vista anche la condizione non ottimale di Paulo Dybala (solo panchina), porta Massimiliano Allegri verso la scelta di piazzare Miralem Pjanić dietro a Gonzalo Higuaín, trequartista ma anche incontrista a dar fastidio a Jorginho. Dovrebbe riposare inizialmente anche Juan Guillermo Cuadrado, al suo posto sulla fascia destra o Mario Lemina o Stefano Sturaro, con l’acciaccato Mario Mandžukić al 99% titolare a sinistra. Claudio Marchisio e Sami Khedira formeranno la cerniera davanti alla difesa, dove Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah sono favoriti su Dani Alves (reduce dalle partite con il Brasile) e Alex Sandro, jolly pronto a subentrare nella ripresa anche come esterno alto.

PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-3-3): Rafael Cabral; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamšík; Callejón, Mertens, L. Insigne. Allenatore: Sarri
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Marchisio; Lemina, Pjanić, Mandžukić; Higuaín. Allenatore: Allegri
Arbitro: Daniele Orsato