Napoli di “rigore”: Higuaín fa doppietta e stende il Toro 2-0

0

Decide dagli 11 metri il Pipita Higuain, l’anticipo del mezzogiorno tra Napoli e Torino. Due rigori concessi al Napoli nel primo tempo, stendono un buon Torino che non sfigura al San Paolo, dopo il buon pareggio con l’Inter.

 

Roma è dimenticata. Dopo l’ottimo successo col Marsiglia, il Napoli ritrova la vittoria in campionato. Tre punti fondamentali per continuare a tenere la scia della Roma dei record (ancora oggi vittoriosa, con l’Udinese). Merito del cecchino Higuain, che ritorna al gol centrando due rigori.

PRIMO TEMPO
Il Napoli parte subito alla grande, grazie al contributo di Mertens ed Insigne, imprendibili nel primo tempo. La gara però viene sbloccata solo da un rigore (che c’è) e che Higuain non sbaglia. Il secondo rigore concesso al Napoli invece, avrà fatto arrabbiare sicuramente Ventura. L’arbitro valuta volontario il tocco di braccio di Glik. In realtà, il giocatore granata aveva il braccio attaccato al corpo. Rigore inesistente ma convalidato da De Marco. Higuain si ripresenta dagli 11 metri e anche questa volta non sbaglia. Un 2-0 che stende subito le gambe al Toro che non crea nulla in questo primo tempo.

SECONDO TEMPO
Nella ripresa il Toro si affaccia dalle parti di Reina, con Barreto e Cerci, mal assistito però dai suoi compagni. In generale, è un piccolo passo indietro per il Toro rispetto alle precedenti prestazioni. Anche se, è da segnalare, i granata hanno più possesso palla degli azzurri. Il Napoli però non si scompone mai, e cerca il 3-0 a ripetizione con Insigne e Mertens. Anche Callejon, subentrato dalla panchina, va vicinissimo al tris ma sbaglia incredibilmente davanti ad un Padelli tutt’altro che irresistibile.
Una vittoria quindi fondamentale per il Napoli. Partita non bella, verissimo, e l’errore di De Marco influisce negativamente sul risultato. La prestazione però può consolare Benitez. Il suo Napoli c’è, ma per mercoledì servirà un altro gioco per avere la meglio della Fiorentina.

IL TABELLINO
Napoli-Torino 2-0
Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Armero; Inler, Dzemaili; Mertens (30′ st Pandev), Hamsik, Insigne; Higuain (22′ st Callejon). A disp.: Rafael, Colombo, Uvini, Mesto, Bariti, Inler, Radosevic, Zapata. All.: Benitez
Torino (3-5-2): Padelli; Darmian, Glik, Moretti; D’Ambrosio, Gazzi (1′ st Basha), Vives, Bellomo, Pasquale; Cerci (1′ st Meggiorini), Barreto. A disp.: Gomis, Berni, Maksimovic, Scaglia, Masiello. All.: Ventura
Arbitro: De Marco
Marcatori: 14′ rig. e 32′ rig. Higuain
Ammoniti: Fernandez (N)
Espulsi: 41′ st Basha