Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus sulle Multiple del 300% Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus
Doveva arrivare la vittoria, ma così non è stato. Il Napoli cade, per la prima volta in campionato, al San Paolo. Il Bologna ritrova il successo in trasferta con una prestazione di spessore. Ritorna (e che ritorno!) il capitano Daniele Portanova che decide l'incontro con un gol nel finale.

 

 
Non è sicuramente soddisfatto del risultato Walter Mazzarri che ai microfoni di SportMediaset ha criticato la prestazione dei suoi giocatori: "Dopo un brutto primo tempo, nella ripresa abbiamo giocato con tre attaccanti ed abbiamo spinto molto, concedendo nulla al Bologna. Nel momento che però andiamo in vantaggio non vogliamo chiudere la partita e capita di dover poi buttare al vento punti importanti. Siamo stati disattenti pensando di aver già vinto la partita ma dal punto di vista dell' impegno non posso dire nulla ai miei ragazzi. Dovevamo essere più attenti, cinici e combattivi. La Juventus? Per ora fa un campionato a parte, il campo dice questo".
 
Discorso opposto invece per il tecnico degli emiliani Stefano Pioli, orgoglioso per la difficile vittoria ottenuta contro il Napoli. Così il mister ai microfoni di Sky Sport: "Credo che sia la vittoria di una squadra che ha giocato in maniera generosa ed encomiabile. Abbiamo sofferto tantissimo, andando avanti meritatamente e subendo poi il ritorno del Napoli, ma senza uscire mai dalla partita e rimontando nel finale. Con Mazzarri nei primi anni avevo sempre perso, ma poi ho invertito la tendenza. La squadra sta vivendo un momento magico dopo un periodo in cui raccoglievamo meno di quel che meritavamo. Ora siamo in crescita e stiamo facendo dei passi verso il nostro obiettivo che resta la salvezza".
 
La partita di ieri sera è stata un sogno ad occhi aperti per il capitano del Bologna Portanova, che ritrovava il calcio giocato dopo un periodo passato ad allenarsi senza poter giocare a causa della squalifica inflittagli per Scommessopoli. Queste le sue dichiarazioni riportate dal sito ufficiale del Bologna: "Un'emozione incredibile, dopo aver sofferto ed essere stato così tanto male: neanche nei miei sogni più belli mi sarei immaginato qualcosa di simile. Credetemi, dedico questo gol in modo particolare alla mia famiglia e alle persone più importanti della mia vita. In settimana lo avevo detto, a livello di prestazioni il Bologna è a buon punto e anche oggi abbiamo dimostrato il nostro valore. Non abbiamo mai rinunciato a giocare la palla dal primo al novantesimo minuto, contro una grande squadra come il Napoli. Anzi, il Bologna ha sempre contrattaccato alla grande, ed ora godiamocela".