Il Napoli batte il Verona con Koulibaly e Callejón, è ancora primo posto

0

Primo tempo di dominio per il Napoli che però non sfonda, nel secondo tempo il gol di Kalidou Koulibaly sblocca il match e scaccia le paure. Nel finale, anche il ritorno al gol di José Callejón per il 2-0 finale.

Dopo la brutta sconfitta casalinga contro l’Atalanta di Gasperini il Napoli ritrova un grande atteggiamento ed ottimi movimenti e volta pagina rispetto alla Coppa Italia. Prima giornata del girone di ritorno contro un Verona reduce dalla pesante sconfitta contro la Juventus, Fabio Pecchia tenta di strappare un punto agli azzurri con una tattica prettamente difensiva e ci riesce fino a che Kalidou Koulibaly sblocca la partita con un’incornata. In gol ritorna anche lo spagnolo José Callejón con l’aiuto di Insigne che gli suggerisce il suo consueto passaggio sulla sua fascia per l’azione classica del tridente. Ora la sosta con un meritato riposo per un cammino finora di alto livello, al ritorno dalle vacanze ci sarà l’Atalanta.

PRIMO TEMPO

Subito parte forte il Napoli con Mertens, ritornato in gol in occasione della gara di Coppa Italia, che sfiora il vantaggio prendendo il palo dopo che Nicolas aveva mancato il pallone in uscita. Ancora il belga, al 18′, si libera dalla marcatura veronese per poi calciare con un destro potente, ma Nicolas mura la conclusione di punta. Il Verona si vede poco o nulla e rimane schiacciato nella propria metà campo per la maggior parte del tempo. Gli azzurri continuano a macinare gioco ed occasioni con Insigne e Mertens protagonisti assoluti in questa fase di gioco, ma il gol non arriva per un soffio.

SECONDO TEMPO

Apparentemente il canovaccio segue quello del primo tempo anche nella ripresa con Insigne che prende il secondo palo di giornata dopo quello di Mertens e con un gol annullato proprio al belga per fuorigioco di Callejón. Ma al 65′ un corner battuto da destra trova il gigante Kalidou Koulibaly che salta più di tutti, anticipa Nicolas e sigla un vantaggio decisamente meritato. I giocatori ospiti protestano per un fallo del senegalese ai danni del portiere ma il VAR conferma la decisione iniziale dell’arbitro con Pecchia che viene allontanato dalla panchina. Al 78′ si rivede una giocata che mancava da molto, Insigne sulla sinistra vede il classico inserimento di José Callejón e lo serve con un filtrante che finisce sui piedi dello spagnolo, destro in diagonale che spiazza Nicolas ed è 2-0. Triplice fischio il Napoli fa punteggio pieno con il Verona e sale a quota 51 punti in classifica, a +4 sulla Juventus impegnata stasera nel posticipo.