Nainggolan manda il Cagliari quinto: eurogol e 2-0 alla SPAL

0

Nainggolan trova il suo primo (splendido) gol dal rientro al Cagliari e porta i rossoblù al quinto posto in classifica. SPAL ancora a secco di punti e gol fuori casa.

Il Cagliari vola in piena zona Europa. Un gol per tempo e i rossoblù piegano la SPAL, conquistando il sesto risultato utile consecutivo. Nove minuti per sbloccare la partita ed è una magia straordinaria di Radja Nainggolan: il belga raccoglie al limite una punizione respinta e con un destro sensazionale becca l’incrocio. Primo gol per il centrocampista dal rientro in Sardegna e Cagliari subito avanti, anche se la SPAL continua a giocare e nel corso del primo tempo per due volte va a un passo dal pareggio, soprattutto alla mezz’ora con un colpo di testa a botta sicura di Kurtić, respinto da Olsen con un gran tuffo. All’ora di gioco Nainggolan va a un passo dalla doppietta, su tentativo lisciato di Rog va di destro dal limite e il suo tiro, stavolta rasoterra, finisce sul palo. Il Cagliari concretizza la superiorità al 67’, Paolo Pancrazio Faragò recupera su Floccari, scambia con Simeone e si presenta solo davanti a Berisha, battuto di destro. Prima presenza stagionale dopo un lungo infortunio per il laterale, che l’ultimo gol l’aveva fatto proprio sei mesi fa alla SPAL. Cagliari quinto in classifica, biancocelesti ancora a zero punti fuori casa.