Moretti lascia il calcio con una vittoria: tris Torino alla Lazio nella ripresa

0

Con tre gol dopo l’intervallo il Torino di Walter Mazzarri supera una Lazio senza più stimoli: all’Olimpico si festeggia il 3-1 e l’addio al calcio di Emiliano Moretti.

Non sono bastati per l’Europa, ma sessantatré punti restano comunque un gran risultato per il Torino. I granata superano la Lazio, che con la vittoria della Coppa Italia ha “scippato” l’ultimo posto utile per le coppe europee, e chiudono al settimo posto un campionato di alto livello. Il primo tempo è bruttissimo, la partita si ravviva al 51’ quando Ola Aina con una lunghissima rimessa con le mani pesca a centro area Iago Falque, girata dello spagnolo e secondo gol consecutivo per lui. Passano due minuti, gran giocata di Soualiho Meïté nella sua metà campo e filtrante per Saša Lukić con la difesa della Lazio già in vacanza, Proto aggirato ed è facile per il montenegrino raddoppiare a porta vuota. Ciro Immobile, reduce da un mese e mezzo di digiuno (e in generale di un pessimo 2019 con gol quasi solo su rigore), lo interrompe al 66’ quando Parolo lo pesca bene in area e lui riesce di destro a far passare il pallone sotto le gambe di N’Koulou, battendo Sirigu in diagonale, i gol dell’ex diventano due perché all’80’ Lorenzo De Silvestri ribadisce in rete con un pallonetto un sinistro di Zaza respinto da Proto. Il momento più interessante di una partita senza necessità di classifica arriva all’84‘, quando Emiliano Moretti prende il posto del dolorante Armando Izzo: è la sua ultima presenza in carriera.

[Immagine presa da twitter.com]