Milinković-Savić e Lazović col Coronavirus: la Serbia danneggia la Serie A

0

La Serbia crea grossi problemi alla Serie A. Dopo Aleksandar Kolarov, già positivo negli scorsi giorni (vedi articolo), risultano essere stati contagiati altri tre calciatori. Due di questi sono Sergej Milinković-Savić della Lazio e Darko Lazović del Verona.

“Il giorno prima della partita contro la Russia, durante i regolari test per il Coronavirus, la Serbia ha scoperto che altri tre giocatori erano positivi. Questi sono Sergej Milinković-Savić, Darko Lazović e Đorđe Nikolić. Insieme a loro, un fisioterapista è risultato positivo, mentre gli altri componenti della nazionale (giocatori e staff) sono risultati negativi nell’ultimo test.

Come nel caso di Luka Milivojević, lo staff medico della FSS ha agito immediatamente in conformità con le misure e i protocolli della UEFA e del governo della Serbia, in modo che tutti e tre i membri della squadra nazionale e il fisioterapista abbiano lasciato il Centro sportivo di Stara Pazova per andare in isolamento domiciliare.

Con questo, i problemi di Ljubiša Tumbaković si sono aggravati, considerando che Aleksandar Kolarov ha lasciato la nazionale per lo stesso motivo, che Saša Lukić era squalificato e che Dušan Tadić era infortunato”.

[Fonte: reprezentacija.rs]