Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus sulle Multiple del 300% Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus

Si giocherà oggi alle 12.30 la partita tra Sassuolo e Inter, sfida valevole per la quarta giornata del campionato di Serie A 2013/2014. Il match si giocherà al Mapei-Stadium.

 

Il pericolo principale per Mazzarri è quello di avere una squadra poco concentrata sia per la cessione a Thohir sia per l’ottima prestazione fatta sabato scorso contro la Juventus a San Siro: “L’esperienza del passato mi ha insegnato a fare come abbiamo fatto questa settimana, cioè iniziare da martedì a dimenticare ciò che abbiamo fatto contro la Juventus, proiettandoci da subito verso il Sassuolo. Ho avvisato tutti che è una squadra che ha giocato bene le tre partite fino ad ora disputate, sono organizzati e motivati per metterci in difficoltà. Se noi, però, facciamo bene con la giusta cattiveria e concentrazione possiamo fare bene. Sappiamo che nel campionato italiano tutte le squadre sono di buon livello e dunque sappiamo che difficoltà possiamo incontrare. E sarò curioso di sapere se siamo stati bravi a farlo. Il presidente ci ha esortato a prendere nel modo giusto queste partite perché sono le partite più difficili. Domani sarà un avversario difficile da affrontare”. Si parla poi dei singoli Samuel e Milito: “Diego l’ho visto più sciolto, ma a livello di rapidità sta molto meglio. Manca il minutaggio, non bisogna mettergli pressione. Samuel sta bene, è recuperato, farò delle scelte. Viene da tanti mesi di inattività, deve recuperare il minutaggio. Oggi ad esempio Mudingayi è in Primavera. Ci sono le partite da tre punti, cerco di cambiare il meno possibile anche perché la squadra mi dà le giuste risposte. Ho sei calciatori in difesa, in base a ciò che penso della squadra avversaria e dei miei calciatori scelgo. I titolari possono essere tutti e nessuno”.
Il tecnico dell’Inter sembra intenzionato a confermare ancora il 3-5-1-1 con gli stessi uomini visti in avvio contro la Juventus con Kovacic ed Icardi in panchina. Di Francesco dovrebbe optare per il 4-5-1  con l’ex Schelotto titolare sull’out di destra, i dubbi del tecnico sono due: Pegolo ha preso una botta in allenamento e, se non dovesse farcela, è pronto a subentrare Pomini; l’altro ballottaggio riguarda invece il ruolo di unica punta con Floro Flores favorito su Zaza.

Di seguito i convocati delle due squadre:

SASSUOLO:
Portieri: Pegolo, Pomini, Rosati;
Difensori: Acerbi, Antei, Bianco, Gazzola, Longhi, Marzorati, Pucino, Rossini, Ziegler;
Centrocampisti: Chibsah, Kurtic, Laribi, Magnanelli, Missiroli, Schelotto;
Attaccanti: Alexe, Farias, Floro Flores, Masucci, Zaza.

INTER:
Portieri: 1 Samir Handanovic, 12 Luca Castellazzi;
Difensori: 2 Jonathan, 5 Juan Jesus, 6 Marco Andreolli, 14 Hugo Campagnaro, 18 Wallace, 23 Andrea Ranocchia, 25 Walter Samuel, 31 Álvaro Pereira, 35 Rolando, 55 Yuto Nagatomo;
Centrocampisti: 10 Mateo Kovacic, 11 Ricky Álvarez, 13 Fredy Guarín, 17 Zdravko Kuzmanovic, 19 Esteban Cambiasso, 21 Saphir Taider, 90 Patrick Olsen;
Attaccanti: 7 Ishak Belfodil, 8 Rodrigo Palacio, 22 Diego Milito, 9 Mauro Icardi.