Malinovskyi ha il Coronavirus: rinviata Svizzera-Ucraina? Altri tre positivi

0

Svizzera-Ucraina, come raccontato ieri sera (vedi articolo), è in dubbio per i molteplici casi nella formazione ospite. Stamattina se ne sono aggiunti altri tre, e uno è Ruslan Malinovskyi dell’Atalanta. Partita ora a forte rischio rinvio.

“Secondo i risultati del test PCR ottenuti stamattina, effettuati stanotte dal gruppo squadra dell’Ucraina, quattro test sono stati positivi: i giocatori Ruslan Malinovskyi, Serhiy Kryvtsov, Júnior Moraes e l’allenatore di educazione fisica Ivan Bashtovy. Yevhen Makarenko, Dmytro Riznyk ed Eduard Sobol sono ancora positivi, tutte le persone menzionate sono in isolamento nella loro stanza d’albergo.

La questione del loro ritorno a casa è in fase di risoluzione.

Per quanto riguarda i tre rappresentanti dello Shakhtar Donetsk – Kryvtsov, Júnior Moraes e Bashtovy – la situazione è in fase di chiarimento. Tutti e tre hanno recentemente contratto il Coronavirus e hanno sviluppato gli anticorpi, che in realtà prevengono la recidiva al momento.

La UEFA tiene conto di questo fatto e consente a Kryvtsov e Júnior Moraes di giocare, ma le autorità locali vietano ai giocatori di partecipare a eventi di squadra.

In attesa della decisione finale, la nazionale ucraina ha potuto svolgere l’allenamento mattutino, iniziato alle 11 (ora italiana) sul campo dello stadio del club FC Kickers Luzern, senza Kryvtsov, Júnior Moraes e Malinovskyi. La possibile partecipazione di Kryvtsov e Júnior Moraes alla partita sarà valutata dall’UEFA e dalle autorità locali del cantone di Lucerna.

Una riunione sulla partita è iniziata mezz’ora fa. La UEFA spera che Svizzera-Ucraina si svolga. Tutto dipende dalla decisione delle autorità locali”.

[Fonte: uaf.ua]