Luis Alberto e Caicedo in gol nel recupero, la Lazio vince a Cagliari al 98’

0

Luis Alberto al 93’ e Caicedo al 98’ fanno vincere la Lazio. 1-2 a Cagliari, con i biancocelesti che si portano a -3 da Inter e Juventus in testa alla Serie A.

La Lazio, con una rimonta incredibile nel recupero, interrompe la serie positiva del Cagliari. Al 7’ il Cagliari passa in vantaggio: rimessa laterale battuta su João Pedro che fa sponda di testa all’indietro, Giovanni Simeone si avventa sul pallone a centro area e con un gran sinistro al volo la piazza sotto l’incrocio. Torna a segnare dopo un mese l’attaccante argentino. La Lazio prova a reagire, ma i rossoblù hanno una tripla occasione al 45’: Nainggolan in contropiede salta un uomo e chiama al miracolo Strakosha, che sull’angolo seguente si ripete pure su João Pedro, mentre nel terzo tentativo Simeone manda fuori da due passi. Ripresa con la Lazio che preme tantissimo, Immobile ha due occasioni di testa in pochi secondi ma salvano sulla linea João Pedro e Nández. Al 70’ Simeone si divora la palla del raddoppio, mandando alto di sinistro solo davanti al portiere. Anche il subentrato Faragò fallisce il 2-0, scivolando mentre si stava involando verso la porta. Così, nel terzo dei sette minuti di recupero, un rimpallo in area favorisce Luis Alberto che di prima intenzione pareggia. Non è finita, perché al 98’ (a recupero scaduto) un cross pesca Felipe Caicedo che di testa ribalta il risultato. Ottava vittoria consecutiva per la Lazio, il Cagliari si ferma dopo tre mesi e mezzo.