La Serie A rinnova il calendario: nuovi orari delle partite dal 2018-2019

0

La Lega Serie A ha pubblicato quest’oggi l’invito a offrire per i diritti televisivi italiani relativi alle stagioni 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021. La grande novità contenuta all’interno riguarda diverse modifiche sull’orario di inizio delle partite.

La Serie A cambia volto, a partire dal 2018. Sarà questa la data della rivoluzione del calendario del massimo campionato italiano, che avrà più finestre e una diversificazione dei pacchetti relativi ai diritti televisivi locali. Di seguito il nuovo schema per il triennio 2018-2021 (non quindi dal prossimo campionato, che partirà nel weekend del 19 e 20 agosto), che prevede il ritorno dei posticipi serali alle ore 20.30 anziché alle ore 20.45, come avvenuto dalla stagione 1993-1994 (la prima con le partite spostate per la diretta TV) alla stagione 2008-2009.

– Una partita il sabato alle ore 15;
– una partita il sabato alle ore 18;
– una partita il sabato alle ore 20.30;
– una partita la domenica alle ore 12.30;
– tre partite la domenica alle ore 15;
– una partita la domenica alle ore 18;
– una partita la domenica alle ore 20.30;
– una partita il lunedì alle ore 20.30.

Saranno possibili ulteriori modifiche in base alle necessità della stagione, come la partecipazione alle coppe europee, e si potranno spostare al venerdì le prime due finestre del sabato. Per i turni infrasettimanali, invece, lo schema sarà il seguente.

– Una partita il martedì alle ore 21;
– una partita il mercoledì alle ore 19;
– sei partite il mercoledì alle ore 21;
– una partita il giovedì alle ore 19;
– una partita il giovedì alle ore 21.

Restano più o meno invariate alcune disposizioni di calendario già presenti nell’attuale stagione, come la disputa delle sole partite serali nei mesi di giugno e agosto (un anticipo il sabato alle ore 18, uno il sabato alle ore 20.30, uno la domenica alle ore 18 e il resto della giornata la domenica alle ore 20.30) e l’ultima giornata in contemporanea la domenica alle ore 20.30, con la possibilità di dividerla fino a un massimo di tre blocchi in due giorni a seconda delle esigenze di classifica. Dalle ore 10 lunedì 29 maggio alle ore 10 di sabato 10 giugno sarà possibile presentare le offerte per i pacchetti dei diritti televisivi.

[Fonte: legaseriea.it]

Articolo correlato: Serie A 2017-2018, le date: via il 20 agosto, stop alle vacanze di Natale