La Lazio vince sempre nel recupero! Immobile ribalta al 91’ il Brescia

0

Ancora una volta la Lazio vince nel recupero. Ciro Immobile ribalta Mario Balotelli con una doppietta, il Brescia soccombe al 91’.

La squadra più inarrestabile dal 90’ in poi. La Lazio, come già accaduto in numerosissime circostanze quest’anno, trova nel recupero il guizzo vincente e si mantiene ai vertici, interrompendo la serie positiva del Brescia. Dopo sei minuti farebbe gol Caicedo, da due passi su tiro-cross di Immobile, ma è in leggero fuorigioco e l’assistente annulla. Così in vantaggio ci va il Brescia, al 18’ Sabelli alza per Mario Balotelli, che aggira l’ingenuo Luiz Felipe e con il sinistro inganna Strakosha. Primo gol al Rigamonti per il numero 45, già a segno nella prima partita dell’anno (anche lì alle 12.30, Chievo-Inter) dieci anni fa, il 6 gennaio 2020. In un momento in cui il Brescia sembrava contenere un colpo di tacco di Immobile libera Caicedo solo davanti a Joronen, Cistana lo trattiene e il rigore è inevitabile. Il difensore, già ammonito quattro minuti prima, viene anche espulso: Rondinelle in dieci. Dal dischetto Ciro Immobile spiazza Joronen, diciottesimo gol in diciassette partite. Il portiere finlandese è invece bravissimo a metà ripresa, quando devia un destro di Lulić destinato all’angolino basso. La Lazio però è nel recupero che diventa infermabile, e anche stavolta succede: al 91’ lancio di Acerbi, Caicedo protegge e serve dietro Ciro Immobile, che piazza col destro il diciannovesimo pesantissimo gol della sua Serie A. E la Lazio, alla nona vittoria consecutiva in campionato, resta in scia di InterJuventus.

[Immagine presa da twitter.com]