La Juventus si conferma in testa: 2-1 fortunoso sul Bologna

0

La Juventus si garantisce la testa della classifica di Serie A in solitaria, a prescindere da quanto farà l’Inter domani. 2-1 all’Allianz Stadium contro un Bologna positivo soprattutto nel primo tempo.

La Juventus ringrazia i rimpalli e vince la settima partita su otto giornate in Serie A. I bianconeri proseguono a punteggio pieno all’Allianz Stadium, non lasciando campo al Bologna che va via da Torino con tante recriminazioni. Al 19’ palla sulla destra per Cristiano Ronaldo, destro secco sul primo palo e Skorupski non è perfetto nel lasciar passare il pallone che entra in rete, gol numero settecentouno per il portoghese. I rossoblù però non si arrendono e al 26’ la pareggiano, Danilo Larangeira trova un magnifico destro dopo un tentativo di Mbaye e becca la traiettoria imprendibile per Buffon. Si va al riposo sul pari, ma al 54’ una serie di carambole incredibili permette a Miralem Pjanić di piazzare di destro il nuovo vantaggio bianconero. Nell’ultimo minuto di recupero, dopo un tocco di gomito di de Ligt ignorato da arbitro e VAR, su punizione di Orsolini il colpo di testa di Santander si stampa sulla traversa, il paraguayano va in rovesciata e Buffon fa un miracolo. Juventus almeno momentaneamente a +4 sull’Inter.

[Immagine presa da twitter.com]