Juventus-Chievo: Giovinco verso un posto da titolare

0

I bianconeri si affidano alla “Formica atomica” date le defezioni di Vucinic e Osvaldo. Mancano poi Barzagli e Chiellini, che verranno sostituiti da Caceres e Ogbonna, a centrocampo si rivede Marchisio dal primo minuto. Anche per il Chievo c’è emergenza difesa: out Dainelli e Cesar.

 

Tra poco, alle 15, Juventus e Chievo scenderanno in campo allo Juventus Stadium in vista della ventiquattresima giornata di Serie A: all’andata finì 2-1 per i bianconeri con le proteste dei clivensi per un gol annullato ingiustamente a Paloschi, stroncate dallo stesso Presidente Campedelli, autore di un ormai celebre e comunque grande gesto nel consolare dopo la partita il guardalinee incriminato. Le squadre arrivano al match con umori diversi, ma se vogliamo la Juve è ancora più motivata dopo il pareggio ottenuto con i “cugini” degli avversari, l’Hellas. Il Chievo invece si trova momentaneamente al diciottesimo posto in classifica (il Catania sta vincendo con la Lazio e quindi scavalca i veneti) e ha assoluto bisogno di fare punti per non perdere contatto con le altre, ma le statistiche impietose dicono che gli uomini di Corini sono reduci da appena tre punti nelle ultime otto giornate, dove sono arrivati appunto tre pareggi e cinque sconfitte, tra cui l’ultima inappellabile a Udine. L’ex regista del Palermo proverà a mettere in difficoltà la prima in classifica affidandosi a Paloschi e a uno fra Stoian e Thereau in attacco, mentre nella difesa a tre agiranno Frey, Canini e Bernardini. Conte invece sceglie a sorpresa di lasciare fuori Tevez e dare spazio alla coppia inedita Llorente-Giovinco: solo panchina per Osvaldo, reduce da uno stato influenzale che non gli ha permesso di allenarsi con continuità. Il turnover permette inoltre a Marchisio di tornare nell’undici iniziale, mentre Caceres e Ogbonna in difesa sono delle scelte obbligate.

SERIE A, 24° GIORNATA: probabili formazioni JUVENTUS-CHIEVO

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Llorente, Giovinco.

Chievo (5-3-2): Puggioni; Sardo, Frey, Canini, Bernardini, Dramé; Hetemaj, Radovanovic, Bentivoglio; Stoian, Paloschi.

(fonte immagine: avellino-calcio.it)