Il Torino ritrova la rotta: nel finale strappa i tre punti all’Atalanta

0

Dopo il KO in Europa League, il Torino riesce a ritrovare la vittoria contro un’Atalanta che, dopo la vittoria in rimonta di domenica scorsa, stavolta si fa sorpassare.

In attesa del Gewiss Stadium, l’Atalanta ospita il Torino di Mazzarri all’Ennio Tardini di Parma; inizio shock per i granata, ancora storditi dalla partita del Molineux: Sirigu salva prima su Iličić e poi su de Roon. Ma alla prima palla buona a passare avanti è proprio il Toro: Bonifazi levita in area sul corner, colpo di testa e Granata avanti. Ma in un quarto d’ora l’Atalanta trova il pari: verticalizzazione di Pašalić per Duván Zapata che spara in diagonale e porta avanti l’undici di Gasperini.

Sull’onda del pari, Zapata dà altro sfoggio della sua potenza: partenza bruciante su Djidji che perde la connessione, rientro sul destro e botta sul primo palo che ribalta la partita. Ma il Torino non si arrende e, dopo pochi minuti, riaggancia una partita che sembrava persa: triangolo vincente tra Berenguer e Meïté, tocco dolce dello Spagnolo su Gollini in uscita e due a due. In una partita in bilico, a decidere è il solito episodio da palla inattiva: aquilone di Baselli sul secondo palo dove arriva Izzo che colpisce e regala tre punti al Toro.

[Foto da www.ansa.it]