Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Napoli travolgente nell'anticipo del turno infrasettimanale: doppietta di Gabbiadini, tripletta di Mertens e firma di David López sul finale per il 6-0 al Bologna.

 

Tre punti importanti per il Napoli, che si portan a 73 e aspetta la Roma domani contro il Torino, sperando in un nuovo scivolone come avvenuto a Bergamo. C'è una buona notizia: ritornerà pipita Gonzalo Higuaín, assente da tre giornate e desideroso di rifarsi con un gol. Lunedì si deciderà la stagione degli azzurri: il primo posto è andato, ma il secondo va conquistato e il devastante 6-0 di questa sera al Bologna è un buon punto di partenza per affrontare la partitissima dell'Olimpico.

PRIMO TEMPO

Napoli che si presenta subito aggressivo, lasciando pochi spazi agli undici di Donadoni con un asfissiante pressing continuo, carattere che però si presenta nella partita sbagliata, visto quanto non fatto con l'Inter.  Al 10' subito gol per Manolo Gabbiadiani, atteso questa sera dopo la totale assenza di sabato scorso, Mertens sulla fascia sinistra mette in mezzo, taglio dell'ex doriano in mezzo all'area e di prima con un sinistro in diagonale Mirante è spiazzato. Poco dopo due azioni da gol da parte di Albiol, prima con un buon colpo di testa che fa volare Mirante verso il palo alto, il secondo su corner con la deviazione da fuori che sibila di poco alta sopra la traversa. Al 35' arriva il secondo gol, su rigore, Allan recupera un pallone a centrocampo, filtra per Callejón che viene atterrato da Constant, Gervasoni senza storie dà il rigore ai partenopei. Nel replay si nota che Constant è fermo mentre il basco cerca il contatto in maniera furba, penalty generoso. Parte Manolo Gabbiadini dagli undici metri, sinistro secco che si insacca all'angolino basso. Due a zero e fine primo tempo.

SECONDO TEMPO

Un secondo tempo da dimenticare per il Bologna, totalmente assente. Al 57' il belga Dries Mertens riceve da Hamšík, a tu per tu con Mbaye lo salta nell'uno contro uno, sinistro in diagonale, pallone sporcato, spiazzato Mirante ed è 3-0. Poco dopo subentra El Kaddouri e subito serve un assist per Dries Mertens, filtrante preciso verso l'area bolognese, il belga sfrutta uno scivolone di Rossettini, destro a giro nell'angolino e il poker è servito. Dries Mertens non si stanca e al 88', da fuori area con un destro violento e teso, mette a segno la sua prima tripletta in Serie A con la maglia azzurra. Bologna senza voglia che subisce il sesto gol, David López a tu per tu con Mirante è anche fortunato, il pallone respinto dal portiere gli rimbalza sul braccio e determina il 6-0.

Finisce qua, il Napoli prende la sua vendetta per la partita dell'andata a Bologna persa 3-2, con l'inutile doppietta di Higuaín nel finale. 73 punti ora per gli azzurri, che aspettano lunedì per sfidare la Roma. Si conferma il netto calo dei felsinei, ormai salvi e senza più ambizioni di classifica.

(Immagine presa da www.ilrestodelcarlino.it)