Il Napoli continua la risalita: 2-1 al Torino, Longo perde ancora

0

Il Napoli prosegue la sua serie di vittorie in Serie A. Al San Paolo gli azzurri battono 2-1 il Torino, che si sveglia troppo tardi.

Il Napoli vince la quinta delle ultime sei giornate e si porta a -6 dal quarto posto, anche se con due gare in più rispetto all’Atalanta. Battuto anche il Torino, che crea pochissimo ed esce fuori soltanto allo scadere. Al 19′ punizione guadagnata sulla destra, Insigne crossa al centro e trova solissimo Kostas Manolas che di testa mette in rete. Disastroso il posizionamento difensivo dei granata, poi mai pericolosi. Al Napoli basta gestire il possesso per portare a casa i tre punti, sfiorando il raddoppio con Politano che prende l’esterno della rete su uscita a caso di Sirigu. Il raddoppio lo propizia il subentrato Mertens (recuperato a tempo di record dopo l’infortunio col Barcellona), che all’82’ crossa in area e pesca Giovanni Di Lorenzo, che sfrutta la doppietta di Rincón e tocca quanto basta per mandare fuori causa il portiere. Nel primo dei quattro minuti di recupero l’ex Verdi serve Ansaldi, cross preciso e colpo di testa di un altro subentrato, Simone Edera, ma non basta per rimettere il Torino in partita: è la sesta sconfitta di fila.

[Immagine presa da twitter.com]