Genoa, è un trionfo: tris salvezza, il Bologna chiude in nove

0

Sorpresa Genoa: tris al Dall’Ara di Bologna per mantenersi a -3 dal Lecce, vittorioso nel pomeriggio sulla SPAL. Si ferma la corsa europea dei felsinei dopo tre successi di fila.

Il Genoa vince 0-3 in casa del Bologna e rimette in discussione la lotta salvezza, dopo che già aveva vinto il Lecce. Al Dall’Ara la partita sembra iniziare male per i liguri, perché al 12’ un fastidio al ginocchio costringe al cambio Pandev. Ci pensano però due acquisti di gennaio a fissare il vantaggio: al 28’ apertura sulla sinistra per il troppo libero Masiello, che controlla e fa partire un tiro-cross sul quale a centro area si avventa l’altro difensore Adama Soumaoro che mette in rete. Gol alla seconda partita in Serie A per il francese, che aveva già debuttato alla grande sei giorni fa. Passano sei minuti e per il Bologna le cose peggiorano ulteriormente: fallaccio di Schouten su Behrami a gamba tesa, l’arbitro tira fuori il giallo ma richiamato dal VAR cambia e mostra il rosso. In dieci contro undici è notte fonda per il Bologna, che al 44’ becca il raddoppio con una splendida azione personale di Antonio Sanabria, che si fa metà campo palla al piede, ubriaca di finte Danilo e incrocia rasoterra. Nella ripresa ci si aspetta un assalto dei padroni di casa, ma non succede granché. Anzi, sono più i cartellini che le occasioni da gol, e a farne le spese è Denswil. Il difensore olandese, già ammonito, si allunga il pallone e colpisce in pieno Sturaro: rigore e secondo giallo, Bologna in nove. Domenico Criscito trasforma al 90’ spiazzando il portiere, trionfo del Genoa completo.

[Immagine presa da goal.com]