Frosinone ancora corsaro: Ciofani punisce una Sampdoria in giornata no

0

Vittoria fondamentale del Frosinone in zona salvezza: passa 0-1 su una Sampdoria mai in partita e va a -2 da Bologna ed Empoli.

PRIMO TEMPO

La Sampdoria parte bene ma non sfonda, il Frosinone si difende con insospettabile ordine e alla prima vera occasione del match colpisce: cross da sinistra per Chibsah che non riesce a indirizzare, Goldaniga raccoglie sul secondo palo e crossa basso per il destro vincente di Daniel Ciofani. Cambia la partita al 25’, coi blucerchiati che ovviamente si proiettano in attacco ma sono abbastanza sterili, Sportiello viene chiamato in causa due volte nel giro di una manciata di secondi prima su uno schema da angolo a liberare Quagliarella per la battuta a rete col destro respinta di piede (con l’aiuto del palo), poi su un sinistro rasoterra di Linetty dal limite ma molto debole.

SECONDO TEMPO

Dura poco meno di un’ora, con un’ammonizione, il nuovo debutto da titolare in blucerchiato di Gabbiadini, sostituito al 57’ da Defrel. La Sampdoria però non riesce a pungere, il Frosinone si difende senza affanni finché Giampaolo non prova il tutto per tutto e cambia modulo inserendo la terza punta, Sau, per un centrocampista come Ekdal. Sportiello comincia a essere impensierito maggiormente, deve salvare la porta su colpo di testa di Colley da calcio d’angolo e un tiro dal limite di Praet bloccato. Il Frosinone farebbe lo 0-2 con Chibsah, ma viene annullato con la verifica al VAR per fuorigioco.

Si arriva al 96’, ma non succede più nulla nemmeno nel supplemento di recupero: il Frosinone porta a casa la quarta vittoria in questa Serie A, ancora in trasferta. Seconda sconfitta di fila della Sampdoria e le velleità europee calano inevitabilmente: giornata da dimenticare per i blucerchiati.

SAMPDORIA-FROSINONE 0-1 – IL TABELLINO

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszyński, Andersen, Colley, Júnior Tavares; Praet, Ekdal (74’ Sau), Linetty; Saponara (56’ Ramírez); Gabbiadini (57’ Defrel), Quagliarella. Allenatore: Giampaolo
Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Cassata (74’ Gori), Beghetto; Ciofani, Ciano (78’ Trotta). Allenatore: Baroni
Arbitro: Livio Marinelli della sezione di Tivoli (Tonolini – Tegoni; Pezzuto; VAR Giacomelli; A. VAR Bindoni)
Rete: 25’ Ciofani
Ammoniti: Cassata, Ciano, Sportiello (F), Júnior Tavares, Gabbiadini, Linetty (S)

[Immagine presa da twitter.com]