Calderoni frega Pioli! Il Lecce riprende il Milan al 92′ al Meazza

0

Esordio amarissimo per Stefano Pioli da allenatore del Milan: il Lecce pareggia al 92′ dopo l’illusione di Krzysztof Piątek, eurogol di Marco Calderoni.

Stefano Pioli aveva debuttato da allenatore dell’Inter pareggiando al 92′ contro il Milan e debutta da allenatore del Milan subendo il pari al 92′ dal Lecce. Epilogo incredibile al Meazza, dove dopo un promettente primo tempo i rossoneri si spengono e pagano nel recupero. Venti minuti e Hakan Çalhanoğlu, uno dei più contestati della gestione Giampaolo, apre le marcature con uno splendido destro al volo a incrociare, e il turco è il grande protagonista di un primo tempo dove i salentini fanno ben poco. Dopo un’ora però il Lecce comincia a farsi vedere, soprattutto per l’ingresso di Farias: su un suo cross Conti intercetta di braccio, Pasqua fa proseguire ma il VAR segnala l’irregolarità e porta a concedere il rigore. Dal dischetto Khouma El Babacar si fa respingere il tiro da Donnarumma, ma segna sulla ribattuta: 1-1 al 62′. Krzysztof Piątek parte ancora una volta dalla panchina, a dieci minuti dal termine riceve palla da Çalhanoğlu (bravo a scambiare con l’altro subentrato Krunić) e di destro firma il 2-1 che illude il Milan. Nel secondo dei sei minuti di recupero però la beffa, gran sinistro di Marco Calderoni e il Lecce torna a casa con un punto d’oro.

[Immagine presa da twitter.com]