Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Stadio Atleti Azzurri d'Italia Bergamo Atalanta

Ritorna il profumo d’Europa a Bergamo: dopo la sconfitta contro l’Inter e il pareggio con la Fiorentina Atalanta-Pescara è un’occasione d’oro per i nerazzurri per tornare a vincere e a inseguire la qualificazione all’Europa League. Fischio d’inizio alle ore 15.

Dimenticare il 7-1 e voltare pagina. L’Atalanta, sette giorni dopo la clamorosa sconfitta contro l’Inter, ha un’opportunità pressoché unica per lasciare alle spalle il tracollo del Meazza e riprendere la corsa verso l’Europa League, peraltro raggiungendo nuovamente proprio i precedenti avversari in classifica. A Bergamo arriva il Pescara virtualmente già retrocesso, perché è difficile pensare che gli abruzzesi possano rimontare i dieci punti di svantaggio nei confronti dell’Empoli in altrettante giornate rimanenti, dopo averne fatti appena dodici nei ventotto turni fin qui disputati.

Gian Piero Gasperini perde Jasmin Kurtić per squalifica ma recupera Andrea Masiello, che rileva Ervin Zukanović nel pacchetto arretrato. C’è un’altra assenza importante, quella di Andrea Conti, al suo posto debutto assoluto in Serie A per Hans Hateboer, arrivato nel mercato invernale dal Groningen ma fin qui mai utilizzato. L’altro volto nuovo di gennaio, Anthony Mounier, è in ballottaggio con Marco D’Alessandro per sostituire lo sloveno, nel resto della formazione dubbi per il portiere, perché Etrit Berisha è convocato ma non è al meglio e fra i pali dovrebbe esserci Pierluigi Gollini, stesso discorso per Franck Kessié che rischia la panchina a vantaggio di Bryan Cristante. Zdeněk Zeman cerca un risultato difficilissimo senza lo squalificato Alessandro Bruno e il grande ex Guglielmo Stendardo, al suo posto un’altra vecchia conoscenza atalantina come Cesare Bovo per guidare la retroguardia più battuta del campionato. Sulley Muntari, dopo l’inutile gol all’Udinese di sette giorni fa, dovrebbe essere confermato dal 1′, in attacco con Alberto Cerri c’è il cipriota Grīgorīs Kastanos vista la persistente indisponibilità di Gianluca Caprari. Arbitra Michael Fabbri.

PROBABILI FORMAZIONI

Atalanta (3-4-3): Gollini; Masiello, Caldara, Tolói; Hateboer, Kessié, Freuler, Spinazzola; Mounier, Petagna, A. Gómez. Allenatore: Gasperini
Pescara (4-3-3): Bizzarri; Zampano, Coda, Bovo, Biraghi; Verre, Muntari, Memushaj; Benali, Cerri, Kastanos. Allenatore: Zeman