AIA, ufficiali gli arbitri per la Serie A 2022-2023. Ferrieri Caputi prima donna

0

La Serie A vedrà per la prima volta un arbitro donna far parte della CAN A, Maria Sole Ferrieri Caputi. Nelle formazioni dei ruoli arbitrali per la stagione 2022-2023, fra gli esclusi, spiccano Piero Giacomelli e Fabrizio Pasqua.

ARBITRI EFFETTIVI PROMOSSI DALLA CAN C ALLA CAN

Ermanno Feliciani della sezione di Teramo
Maria Sole Ferrieri Caputi della sezione di Livorno
Matteo Gualtieri della sezione di Asti
Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto
Daniele Rutella della sezione di Enna

ARBITRI EFFETTIVI DISMESSI DALLA CAN

Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta (motivate valutazioni tecniche)
Antonio Di Martino della sezione di Teramo (motivate valutazioni tecniche)
Piero Giacomelli della sezione di Trieste (dismesso per adozione di provvedimento disciplinare)
Valerio Marini della sezione di Roma 1 (dimissioni)
Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli (dismesso per adozione di provvedimento disciplinare)
Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina (motivate valutazioni tecniche)

ARBITRI EFFETTIVI CAN AIA – SERIE A E SERIE B 2022-2023

Rosario Abisso della sezione di Palermo
Gianluca Aureliano della sezione di Bologna
Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta
Niccolò Baroni della sezione di Firenze
Giacomo Camplone della sezione di Pescara
Daniele Chiffi della sezione di Padova
Andrea Colombo della sezione di Como
Francesco Cosso della sezione di Reggio Calabria
Marco Di Bello della sezione di Brindisi
Federico Dionisi della sezione di L’Aquila
Daniele Doveri della sezione di Roma 1
Michael Fabbri della sezione di Ravenna
Ermanno Feliciani della sezione di Teramo
Maria Sole Ferrieri Caputi della sezione di Livorno
Francesco Fourneau della sezione di Roma 1
Matteo Gariglio della sezione di Pinerolo
Davide Ghersini della sezione di Genova
Antonio Giua della sezione di Olbia
Matteo Gualtieri della sezione di Asti
Marco Guida della sezione di Torre Annunziata
Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia
Federico La Penna della sezione di Roma 1
Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco
Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo
Matteo Marcenaro della sezione di Genova
Matteo Marchetti della sezione di Ostia Lido
Fabio Maresca della sezione di Napoli
Maurizio Mariani della sezione di Aprilia
Livio Marinelli della sezione di Tivoli
Davide Massa della sezione di Imperia
Luca Massimi della sezione di Termoli
Francesco Meraviglia della sezione di Pistoia
Gianpiero Miele della sezione di Nola
Daniele Minelli della sezione di Varese
Daniele Orsato della sezione di Schio
Luca Pairetto della sezione di Nichelino
Daniele Paterna della sezione di Teramo
Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto
Ivano Pezzuto della sezione di Lecce
Marco Piccinini della sezione di Forlì
Alessandro Prontera della sezione di Bologna
Antonio Rapuano della sezione di Rimini
Daniele Rutella della sezione di Enna
Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata
Alberto Santoro della sezione di Messina
Marco Serra della sezione di Torino
Simone Sozza della sezione di Seregno
Paolo Valeri della sezione di Roma 2
Manuel Volpi della sezione di Arezzo
Luca Zufferli della sezione di Udine

ASSISTENTI ARBITRALI PROMOSSI DALLA CAN C ALLA CAN

Alex Cavallina della sezione di Parma
Francesco Cortese della sezione di Palermo
Thomas Miniutti della sezione di Maniago
Andrea Niedda della sezione di Ozieri
Mattia Politi della sezione di Lecce
Antonio Severino della sezione di Campobasso
Tiziana Trasciatti della sezione di Foligno

ASSISTENTI ARBITRALI DISMESSI DALLA CAN

Robert Avalos della sezione di Legnano (motivate valutazioni tecniche)
Marco Della Croce della sezione di Rimini (motivate valutazioni tecniche)
Michele Grossi della sezione di Frosinone (motivate valutazioni tecniche)
Luigi Lanotte della sezione di Barletta (motivate valutazioni tecniche)
Salvatore Longo della sezione di Paola (dismesso per superamento limiti di età)
Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata (motivate valutazioni tecniche)
Gabriele Nuzzi della sezione di Valdarno (motivate valutazioni tecniche)
Giacomo Paganessi della sezione di Bergamo (dismesso per superamento limiti di età)
Manuel Robilotta della sezione di Sala Consilina (motivate valutazioni tecniche)
Andrea Tardino della sezione di Milano (dimissioni)