Milan ancora battuto, il Liverpool vince 2-0

0

Terza sconfitta su tre partite per il Milan nella Guinness International Champions Cup, a Charlotte il Liverpool si impone per 2-0 e vince il girone.

 

Dieci gol subiti in tre amichevoli non sono proprio un gran biglietto da visita per i rossoneri, sconfitti nuovamente in terra americana. Vantaggio del Liverpool al 17′ a firma di Joe Allen, su pesante disattenzione di Essien che ha perso banalmente un pallone al limite dell’area, il primo tiro dell’ex Swansea è finito sul palo, Abbiati ha respinto la conclusione di Sterling ma poi a porta vuota lo stesso Allen ha ripreso palla e fatto gol. I Reds dominano la prima frazione, potrebbe arrivare il 2-0 già al 27′ dopo un fallo di Rami su Sterling ma Abbiati è bravissimo a respingere il rigore di Rickie Lambert, negando un passivo ancor più pesante prima del riposo. Nella ripresa Milan disposto un po’ meglio in campo e vicino al pari con Niang e Muntari, al 90′ il definitivo 2-0 del gioiellino spagnolo Suso con un sinistro angolato dal limite dell’area. Il Liverpool vince così il girone e affronterà in finale il Manchester United, vittorioso nell’altro gruppo, quello comprendente Inter, Real Madrid e Roma. A quattro settimane dall’inizio del campionato c’è ancora tanto da lavorare per il Milan, Pippo Inzaghi non può certo essere soddisfatto di quanto visto nella tournée statunitense, nonostante oggi sia stata evitata la goleada come accaduto contro Olympiakos e Manchester City.

[Immagine presa da twitter.com]