Gravina si ricandida per la FIGC: «Riforma dei campionati da riprendere»

0

Gabriele Gravina è presidente della FIGC dal 16 ottobre 2018. In vista della prossima Assemblea Elettiva, prevista per il 22 febbraio, rilancia la sua candidatura con il tema della riforma dei campionati in primo piano.

Gabriele Gravina ha già l’appoggio di diverse componenti, in vista della prossima Assemblea Elettiva della FIGC. Intervistato per “Domenica Sport” su “Rai Radio 1”, parla del suo programma per la rielezione: «Ci sono diversi punti importanti. Innanzitutto il progetto di riforma, rimasto bloccato a febbraio di quest’anno per lo scoppio della pandemia. Soprattutto dobbiamo riscoprire il senso della sostenibilità di sistema, recuperare il senso di relazione al nostro interno. Entro maggio la mia idea è di convocare un’assemblea straordinaria per inserire i principi fondamentali, che diano il segno di un cambiamento nel calcio italiano. Il frutto è maturo non per i play-off, che è un’appendice di un nuovo format che non deve riguardare solo la fase finale dei campionati. Il format deve riguardare una nuova ristrutturazione di tutti i campionati». Gravina, in ogni caso, non ha intenzione di ridurre il numero di squadre in Serie A.