FIGC, Gravina dà la grazia a Signori dopo l’inchiesta calcioscommesse

0

La FIGC, nella persona del presidente Gabriele Gravina, concede la grazia a Giuseppe Signori. L’ex attaccante di Bologna, Foggia e Lazio (fra le altre) aveva ricevuto una preclusione dopo la squalifica per il calcioscommesse. La vicenda si è risolta di recente.

“A conclusione dell’iter processuale della giustizia ordinaria, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha concesso la grazia a Giuseppe Signori in relazione alla sanzione della preclusione definitiva irrogata dagli Organi di Giustizia Sportiva.

L’ex calciatore della Nazionale, vice campione del mondo nel 1994, nel 2011 era stato sanzionato con cinque anni di squalifica con preclusione da qualsiasi categoria o rango della Federazione nell’ambito di un’inchiesta legata al Calcio Scommesse”.

[Fonte: FIGC]