Trionfo Lazio! Lulić segna la rete decisiva che regala la Coppa Italia ai biancocelesti

0

Un gol di Lulic al minuto 71 regala la vittoria della Coppa Italia alla Lazio che si aggiudica il derby più importante della stagione. Una partita sentita, giocata con un’altissima intensità che manda in trionfo la Roma biancoceleste che salva così la stagione mentre per la Roma termina nel peggiore dei modi una stagione da dimenticare.

 

In palio non c’è solo la Coppa Italia ma anche l’accesso alla prossima Europa League in un derby certamente diverso da tutti gli altri. Le formazioni scelte dai due allenatori sono state quelle annunciate durante la settimana. Andreazzoli sceglie Destro al centro del suo attacco con Osvaldo in panchina mentre Petkovic schiera Onazi dal primo minuto nel suo centrocampo a cinque con Klose unica punta.

PRIMO TEMPO

Pronti via e la partita si dimostra subito accesa con un intervento da dietro da parte di Ledesma che si prende subito il cartellino giallo. La prima occasione però è per i biancocelesti che dopo 4′ sfiorano il vantaggio con una bella conclusione di Lulic dal limite che impegna Lobont in tuffo e sulla ribattuta Klose è il più rapido di tutti ma calcia sull’esterno della rete. La risposta della Roma arriva al nono minuto con una conclusione di Totti dal limite che però non impensierisce Marchetti che blocca sicuro. I giallorossi insistono e dopo un minuto creano una nuova occasione con un’inserimento centrale di Bradley che sorprende la difesa laziale ma da buona posizione calcia male con il pallone che a metà tra un tiro e un passaggio si spegne sul fondo. Dopo la fiammata giallorossa la partita resta su ritmi blandi con entrambe le squadre che temono di scoprirsi e rischiare. La partita diventa di conseguenza molto spezzettata con falli frequenti e poche conclusioni verso lo specchio. Le uniche sono tentativi dalla distanza, come quelli di Ledesma e Totti, ma che terminano ampiamente a lato. La partita si infiamma al 34′: cross dalla sinistra di Lulic dove stacca Klose che di testa va a colpo sicuro, ma il tiro è centrale e Lobont respinge d’istinto. Nello scadere di tempo arriva invece la risposta romanista: discesa dalla destra di Marquinhos che crossa sul secondo dove Destro sovrasta Konko, ma il suo colpo di testa termina alto. Il primo tempo finisce 0-0 con una partita equilibrata e con il rischio che con il passare dei minuti si possa incattivire.

SECONDO TEMPO

L’inizio della ripresa è caratterizzato da ritmi più elevati rispetto alla conclusione della prima fazione di gioco ma le occasione non arrivano. Le uniche emozioni si limitano a conclusioni dalla distanza che si spengono sul fondo. Alla mezz’ora di gioco nessuna delle due formazioni riesce a prendere il sopravvento con la Lazio che ci prova dalla distanza con Candreva, ma la sua conclusione è centrale mentre per la Roma risponde Totti in due occasione nelle quali la sua conclusione è imprecisa. Al 68′ ci prova la Lazio con Klose che in scivolata non arriva per un soffio sulla sponda di Mauri; sull’azione seguente invece è Totti a concludere dal limite ma Marchetti si distende e blocca sicuro. Al 71′ il risultato si sblocca: cross dalla destra di Candreva dove Lobont smanaccia in modo impreciso, facendo andare la palla sul secondo palo dove c’è Lulic che con un tap-in porta in vantaggio i suoi. La Roma reagisce immediatamente con una punizione insidiosa di Totti che rimbalza in area e che Marchetti devia sulla traversa evitando l’immediato pareggio giallorosso. Il gol laziale accende la partita con la Roma che si sbilancia in cerca del pari e con la squadra di Petkovic pronta a ripartire in contropiede. Nel finale Andreazzoli inserisce Osvaldo e Dodò ma dopo la traversa di Totti la Roma non riesce più a creare palle gol. I quattro minuti di recupero non servono ai giallorossi per recuperare il risultato mentre la partita si incattivisce e diventa nervosa con diversi falli e ammoniti. Al 93′ la Lazio in contropiede ha l’occasione di chiudere il match: contropiede di Klose che appoggia per Mauri che solo davanti a Lobont spara addosso all’estremo difensore giallorosso sciupando una ghiottissima occasione. Finisce 1-0 per la Lazio che vince così la sesta Coppa Italia della sua storia e accedendo in Europa League e alla finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus. Sconfitta amara per la Roma che conclude nel peggiore dei modi una stagione, a questo punto, ampiamente fallimentare.

TABELLINO

Roma (4-2-3-1): Lobont; Marquinhos, Burdisso, Castan, Balzaretti (76′ Osvaldo); Bradley, De Rossi; Lamela, Totti, Marquinho (82′ Dodò); Destro.

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Cana, Radu; Candreva, Onazi, Ledesma (54′ Mauri), Hernanes (84′ Gonzalez), Lulic; Klose.

ARBITRO: Orsato

MARCATORI: 71′ Lulic

AMMONITI: 1′ Ledesma (L), 11′ Balzaretti (R), 26′ Marquinho (R), 32′ Hernanes (L), 38′ Klose (L), 75′ Lulic (L), 87′ Burdisso (R), 92′ Totti (R).

ESPULSI: 90′ Tachtsidis (R).

Samuele Zaboi

Immagine di: www.corrieredellosport.it