Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Le semifinali di Coppa Italia si aprono con una delle sfide più attese: stasera a Torino Juventus-Napoli è l’andata di un doppio confronto fra le vincitrici di quattro delle ultime cinque edizioni. Fischio d’inizio alle ore 20.45.

Il turnover Massimiliano Allegri l’ha effettuato sabato, nel vittorioso anticipo per 2-0 sull’Empoli, stasera la Juventus presenterà praticamente la miglior formazione disponibile. Tolto Neto, portiere di coppa e quindi confermato, le altre scelte per l’undici di partenza sono legate a quanto visto tre giorni fa: i risparmiati Stephan Lichtsteiner, Andrea Barzagli, Giorgio Chiellini, Sami Khedira e Paulo Dybala tornano a prendersi una maglia da titolare nel 4-2-3-1 juventino. L’attesa è però quasi tutta per Gonzalo Higuaín, il grande ex di serata: il Pipita sarà la punta centrale e proverà a ripetere quanto fatto nella sfida di campionato del 29 ottobre, dove firmò il gol del definitivo 2-1 a venti minuti dal termine. Non convocati Benatia, Marchisio e Sturaro.

Con due sconfitte pesanti nelle ultime tre partite, contro Real Madrid e Atalanta, il Napoli non può più permettersi passi falsi per non rovinare anche il percorso in Coppa Italia dopo campionato e Champions League. Le scelte di sabato scorso di Maurizio Sarri non hanno convinto ma oggi andrà in scena una versione rimodellata degli azzurri: Leonardo Pavoletti (o in alternativa Arkadiusz Milik) troverà posto al centro dell’attacco, per un tridente pesante e non leggero come negli ultimi mesi, le novità principali sono a centrocampo dove Marko Rog dovrebbe rilevare Marek Hamšík per completare il reparto assieme ad Amadou Diawara e Piotr Zieliński. In difesa c’è Christian Maggio viste le non perfette condizioni di Elseid Hysaj, fuori dall’elenco dei convocati. Arbitra Paolo Valeri.

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-2-3-1): Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanić; Cuadrado, Dybala, Mandžukić; Higuaín. Allenatore: Allegri
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zieliński, Diawara, Rog; Callejón, Pavoletti, L. Insigne. Allenatore: Sarri