Juventus, basta un tempo: tris alla Roma e semifinali di Coppa Italia

0

La Juventus migliora un dato rispetto alla scorsa stagione: è in semifinale di Coppa Italia. Roma ancora battuta all’Allianz Stadium, finisce 3-1.

Doppia cifra per la Juventus. Decima vittoria in altrettante partite all’Allianz Stadium contro la Roma per i bianconeri, che ci mettono quarantasette minuti (recupero incluso) per spazzare via i giallorossi a dieci giorni dalla sfida di Serie A, anch’essa vinta. Al 26’ erroraccio di Florenzi a centrocampo, Rabiot recupera e serve Higuaín che avanza e manda in porta Cristiano Ronaldo sulla sinistra, facile diagonale a incrociare e il portoghese trova il suo primo gol in Coppa Italia. Diventa pesantissima la situazione per gli ospiti, al 38’ Douglas Costa pesca Rodrigo Bentancur in area e l’uruguayano vince un duello con Mancini per raddoppiare. Subito dopo fuori Danilo per l’ennesimo infortunio della sua stagione, dentro Cuadrado. A quindici secondi dall’intervallo corner battuto corto per Douglas Costa, rientro e cross sul secondo palo dove Leonardo Bonucci di testa fa tris. Proteste romaniste chiedendo un fuorigioco, ma c’è Diawara a tenerlo in posizione regolare (mentre quattro compagni erano oltre). Paulo Fonseca, per evitare la goleada, dopo l’intervallo mette Santon per Kluivert e stranamente la mossa dà frutti anche in attacco, con Kalinić che prende il palo da due passi (subito “pareggiato” da Higuaín sull’azione seguente). Il 3-1 è di fatto un autogol di Gianluigi Buffon, che tocca involontariamente con la mano un tiro di Ünder finito sulla traversa. La Roma ci prova e Florenzi ha la chance del 3-2, ma Buffon si oppone di piede e rende il finale tranquillo, dove proprio al 94′ fa un miracolo su colpo di testa di Kolarov. La Juventus sfiderà in semifinale la vincente di Milan-Torino, in programma martedì prossimo.

[Immagine presa da twitter.com]