Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Bologna-Verona Coppa Italia

Si è chiuso il quarto turno di Coppa Italia con due squadre rossoblù come ultime qualificate: Genoa e Bologna hanno ottenuto l’accesso agli ottavi entrambe con un poker, ma per i liguri soltanto dopo i tempi supplementari.

GENOA – PERUGIA 4-3 dopo i tempi supplementari (2-2) 3′ Simeone, 37′, 100′ Pandev, 52′ R. Bianchi (P), 63′ Drole (P), 116′ Ninković, 121′ Di Nolfo (P): servono i supplementari al Genoa per avere la meglio su un coriaceo Perugia, che non si dà per vinto e riesce a rimontare il 2-0 iniziale. Inizio sprint dei rossoblù, dopo due minuti palla dentro e il solito Simeone di testa in avvitamento sblocca il risultato, al 37′ un sinistro dal limite di Pandev (che in Italia non segnava dalla stagione 2013-2014) quasi all’incrocio fissa il 2-0 con cui si va al riposo. Veemente la reazione umbra nella ripresa, su cross da destra Drolé colpisce il palo e Rolando Bianchi accorcia, undici minuti dopo è lo stesso Drolé da pochi passi a pareggiare. Ai supplementari fa doppietta Pandev con un destro da dentro l’area, poi arriva anche il poker di Ninković (gran sinistro da posizione defilata su assist di Laxalt) che rende inutile il 4-3 a inizio recupero di Di Nolfo.

BOLOGNA – VERONA 4-0 31′ Di Francesco, 39′, 86′ Mounier, 90′ Krafth: il Bologna elimina il Verona capolista di Serie B e si guadagna una nuova trasferta al Meazza contro l’Inter, con cui ha pareggiato 1-1 a fine settembre. I gialloblù partono meglio, dopo cinque minuti Valoti crossa da destra per la girata di Ganz che colpisce il palo, sul proseguimento dell’azione lo stesso Valoti va al tiro murato. La spinta veronese si esaurisce presto e alla mezz’ora passano i felsinei, su corner respinto dal limite raccoglie Di Francesco e il suo tiro, complice una deviazione, lascia immobile l’ex Coppola. Otto minuti dopo il raddoppio, Destro scappa via sulla sinistra in un tre contro uno, assist al centro e Mounier (oggetto misterioso in campionato) raddoppia. Brutto secondo tempo, a cinque minuti dalla fine il Bologna chiude i conti con un colpo di testa ancora di Mounier e proprio al 90′ Krafth recupera un rinvio sbagliato di Coppola e lo batte in diagonale dal limite.

OTTAVI DI FINALE (date e orari da confermare)

Fiorentina – Chievo
Inter – Bologna
Juventus – Atalanta
Lazio – Genoa
Milan – Torino
Napoli – Spezia
Roma – Sampdoria
Sassuolo – Cesena

[Immagine presa da corrieredellosport.it]