Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Si dimette l’ex Presidente dell’Inter, con lui anche il figlio Angelomario, Rinaldo Ghelfi e Alberto Manzonetto

 

Massimo Moratti dice addio all’Inter. L’ex numero uno del club nerazzurro ha deciso di rinunciare alla carica di presidente onorario della società conferitagli nel novembre scorso dopo il passaggio delle quote di maggioranza a Erick Thohir. Lo stesso Thohir ha espresso «stupore» alla notizia. Probabilmente la decisione è maturata dopo la polemica a distanza con il tecnico Walter Mazzarri, che alla vigilia della gara di questa sera di Europa League con il Saint Etienne aveva risposto alle critiche dello stesso Moratti, dicendo: «Le parole di Moratti? Sono concentrato sulla partita col St.Etienne, come ho sempre fatto. Non ho tempo di pensare ad altro o di disperdere energie per rispondere a qualcosa o qualcuno». 
Insieme con Massimo Moratti hanno rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere di amministrazione il figlio Angelomario Moratti, Rinaldo Ghelfi e Alberto Manzonetto.

Ecco il comunicato: «Internazionale Holding Srl, società facente capo al Dott. Massimo Moratti e ai suoi figli, dott. Angelomario Moratti e dott. Giovanni Moratti, e titolare di una partecipazione pari al 29,5% di Fc Internazionale Milano Spa, comunica che in data odierna il dott. Angelomario Moratti, il dott. Rinaldo Ghelfi e il dott. Alberto Manzonetto hanno rassegnato ciascuno a titolo individuale le proprie dimissioni dalla carica di consigliere di amministrazione della società F.C. Internazionale Milano S.P.A. Internazionale Holding Srl comunica inoltre, che il dott. Massimo Moratti in data odierna ha rinunciato alla carica di presidente onorario di F.C Internazionale Milano Spa gentilmente offertagli da Mr Erick Thohir nel novembre dello scorso anno».  Il magnate indonesiano da un po’ aveva preso completamente possesso del club, estromettendo gli uomini legati alla gestione Moratti. Non c’è più il medico sociale Franco Combi, il direttore tecnico Marco Branca, oltre ai tanti giocatori argentini che erano legati all’ex presidente: Esteban Cambiasso, Diego Milito, Walter Samuel e Ivan Cordoba che era diventato team manager ma che un mese fa ha rescisso consensualmente il contratto. Unica eccezione quella del capitano Javier Zanetti al quale è stata assegnata la carica di vicepresidente.